Ronzio nelle orecchie: cos’è e quali sono le cause più comuni

Salute e Stile di vita

Se sentite dei rumori dentro la testa che non provengono da una fonte esterna, significa che avete il tinnito. Le persone che soffrono di tinnito (chiamato comunemente “ronzio nelle orecchie”) spesso descrivono il suono udito come un ronzio o un fischio, ma può anche sembrare un brusio, un sibilo, un trapestio, uno stridore o ancora altri tipi di suono. Il tinnito può essere costante o intermittente, forte o leggero, ad alta o a bassa frequenza.

Il tinnito può comparire come effetto collaterale di svariati farmaci (è elencato come effetto indesiderato di oltre duecento farmaci), o può essere sintomo di una patologia. Il tinnito è inoltre spesso associato con la perdita dell’udito. A volte, se viene individuata la causa sottostante, il tinnito di solito scompare agendo sulla stessa.

Non esiste una cura per il tinnito, ma esistono molti modi per ridurne l’entità. Se questo problema vi causa fastidio, rivolgetevi al vostro medico: esistono dei trattamenti che ne limitano gli effetti sulla qualità della vostra vita.

I farmaci che possono causare il tinnito comprendono:

  • dosi elevate di aspirina o di altri FANS;
  • alcuni farmaci diuretici;
  • farmaci antimalarici, come ad esempio la clorochina;
  • certi antibiotici;
  • alcune medicine per il cancro.

Il tinnito può essere causato anche da un problema al sistema uditivo o da varie condizioni di salute:

  • perdita dell'udito indotta dal rumore;
  • perdita dell’udito collegata all’età;
  • ostruzione del condotto uditivo causata dal cerume;
  • perforazione del timpano;
  • otosclerosi;
  • infezioni dell’orecchio o sinusite;
  • patologie cardiovascolari;
  • sindrome di Menière;
  • problemi alla tiroide;
  • ipertensione;
  • trauma alla testa o al collo;
  • disturbi al nervo temporo-mandibolare;
  • tumori cerebrali.

I fattori di rischio del tinnito comprendono:

  • vecchiaia;
  • essere uomo; il tinnito è più comune negli uomini che nelle donne;
  • fumo;
  • avere un problema di salute (elencati sopra);
  • lavorare in ambienti rumorosi, come un cantiere edile o un’orchestra.

È possibile evitare il peggioramento del tinnito allontanandosi dalle fonti di rumori forti o indossando protezioni auricolari, come ad esempio tappi per le orecchie o paraorecchie.

Fonte: Fonte: NIDCD, WebMD, Harvard Medical School, HealthLine

LEGGETE ANCHE: Perché i fori nelle orecchie presentano improvvisamente prurito e cattivo odore e cosa fare a riguardo


Questo post ha scopi puramente informativi. Non intende sostituirsi al parere medico. Fabiosa Italia declina ogni responsabilità in merito a eventuali conseguenze derivanti da qualsiasi trattamento, procedura, esercizio fisico, cambiamenti dell’alimentazione, azione o applicazione di farmaci in seguito alla lettura delle informazioni contenute in questo post. Prima di sottoporsi a qualsiasi trattamento il lettore dovrebbe consultare il proprio medico curante o un altro operatore sanitario.

Raccommandiamo