La secchezza degli occhi: i sintomi, i diversi fattori che la causano e come prevenirla

Salute e Stile di vita

La secchezza degli occhi (chiamata anche "sindrome dell'occhio secco" o "cheratocongiuntivite secca") si verifica quando gli occhi non producono abbastanza lacrime (perché si mantengano umidi), o quando la composizione delle lacrime è alterata.

I sintomi sono:

  • sensazione di occhi asciutti, doloranti e irritati;
  • occhi arrossati;
  • occhi lucidi;
  • occhi affaticati;
  • visione sfocata;
  • sensibilità alla luce.

Se i sintomi sono persistenti contattate un medico, soprattutto se gli occhi sono molto danneggiati e la vista peggiora.

La secchezza degli occhi può essere causata da diversi fattori, tra i quali:

  • aria secca (ad esempio in un clima ventoso o caldo);
  • invecchiamento;

  • non sbattere le ciglia abbastanza spesso, ad esempio quando si lavora al computer per troppo tempo senza pause;

  • problemi della tiroide: morbo di Basedow-Graves (ipertiroidismo) e tiroide di Hashimoto (ipotiroidismo);
  • danno della ghiandola lacrimale;
  • intervento agli occhi (in questo caso i sintomi sono temporanei e si risolvono da soli);
  • alcuni farmaci, tra cui antistaminici, antidepressivi, beta-bloccanti, diuretici, decongestionanti, farmaci per l'ipertensione;
  • alcune patologie, tra cui artrite reumatoide, diabete, lupus, sclerodermia, sindrome di Sjogren e blefarite (infiammazione delle palpebre).

Il trattamento da seguire dipende dalla causa scatenante e può includere diversi farmaci e procedure, come ad esempio:

  • collirio (lacrime artificiali);
  • unguenti oculari;
  • farmaci antinfiammatori;
  • farmaci che stimolano la lacrimazione;
  • indossare lenti a contatto speciali;

  • procedure per sbloccare le ghiandole dei condotti lacrimali;
  • terapia della luce e massaggio delle palpebre.

Discutete dei vari tipi di trattamento col medico. Lui o lei consiglierà il trattamento (o una combinazione di trattamenti) giusto per voi.

Si possono adottare ulteriori misure per prevenire la secchezza degli occhi o per alleviare il disagio che comporta:

  • tenere occhi e palpebre pulite;
  • indossare un'adeguata protezione agli occhi in ambienti asciutti, ventosi, polverosi e pieni di fumo;
  • smettere di fumare o evitare il fumo;
  • prendersi delle pause per rilassare gli occhi quando si stanno svolgendo attività che richiedono una concentrazione prolungata;
  • includere gli acidi grassi omega-3 e omega-7 nell'alimentazione;
  • usare un umidificatore se l'aria in casa è troppo asciutta.

Fonte: Mayo Clinic, NHS, WebMD (1), WebMD (2)

LEGGETE ANCHE: Il problema della secchezza della bocca: capire cosa la provoca


Questo post ha scopi puramente informativi. Non intende sostituirsi al parere medico. Fabiosa Italia declina ogni responsabilità in merito a eventuali conseguenze derivanti da qualsiasi trattamento, procedura, esercizio fisico, cambiamenti dell'alimentazione, azione o applicazione di farmaci in seguito alla lettura delle informazioni contenute in questo post. Prima di sottoporsi a qualsiasi trattamento il lettore dovrebbe consultare il proprio medico curante o un altro specialista.