Fattori di rischio del cancro alla cervice: la maggior parte può essere tenuta sotto cont

STILE DI VITA & COMMUNITY

Fattori di rischio del cancro alla cervice: la maggior parte può essere tenuta sotto controllo

Date October 16, 2017 12:29

Decenni fa, il cancro alla cervice era una delle principali cause di morte tra le donne statunitensi in età fertile. Ma dopo l'introduzione del Pap test negli anni '50, è diventato molto più semplice identificare cellule della cervice anormali ad uno stadio iniziale e iniziare i trattamenti in tempo. Al giorno d'oggi, il tasso di mortalità per cancro alla cervice è relativamente basso. Ecco cosa mostrano i dati più recenti (per il periodo che va dal 2003 al 2007): 8,1 donne su 100.000 ricevono una diagnosi di cancro alla cervice ogni anno; 2,4 donne su 100.000 muoiono ogni anno a causa di cancro alla cervice.

Come ha fatto la medicina moderna a raggiungere i numeri sopra riportati? Una diagnosi precoce di cambiamenti pre-cancerogeni, trattamenti di successo e strategie di prevenzione giocano tutti un ruolo importante. Il cancro alla cervice potrebbe essere il tipo di cancro più facilmente prevedibile. Ecco alcuni metodi per poterlo fare.

Guardiamo i fattori di rischio per lo sviluppo della malattia e come possono essere controllati.

I fattori di rischio del cancro alla cervice includono:

1. Papilloma virus umano (HPV)

HPV è un'infezione trasmissibile sessualmente (malattie veneree) ed è il fattore di rischio maggiore per il cancro alla cervice. Ci sono tipologie del virus a basso rischio e alto rischio; le due tipologie responsabili per la maggior parte dei cancri alla cervice sono il HPV 16 e HPV 18. HPV è molto comune e nella maggior parte dei casi guarisce da solo senza cura. In alcuni casi, però, l'infezione può diventare cronica e portare al cancro. Dato che l'infezione da HPV di solito non mostra sintomi, le donne dovrebbero fare il Pap test regolarmente per notare una qualunque anomalia nelle cellule della cervice già negli stadi iniziali, se presenti.

2. Fumare e fumo passivo

Fumare raddoppia il rischio di sviluppare cancro alla cervice e aumenta il rischio di altri tipi di cancro. Se fumi o respiri fumo passivo, gli agenti cancerogeni (sostanze che causano il cancro) si accumulano nel tuo corpo e possono portare alla malattia. Fumare è anche pericoloso per il tuo sistema immunitario e rende più difficile la lotta contro infezioni da HPV.

3. Sistema immunitario debole

Le donne con HIV/AIDS, o coloro che stanno facendo una terapia immunosoppressante, sono a rischio più elevato di sviluppare un cancro alla cervice, perché il loro sistema immunitario non è in grado di combattere le infezioni da HPV e rallentare efficacemente lo sviluppo del cancro.

4. Clamidia

Come l'HPV, la clamidia è un'infezione trasmissibile sessualmente che raramente mostra sintomi. L'unico modo per scoprire di averla è fare un test.

5. Alcuni contraccettivi

L'uso prolungato di pillole contraccettive può contribuire allo sviluppo di cancro alla cervice. Dovresti chiedere al tuo dottore per quanto tempo è consigliabile assumerle e prendere in considerazione altri metodi contraccettivi. È interessante che vi siano prove del fatto che usare o aver usato un meccanismo intrauterino (spirale) può ridurre il rischio di contrarre la malattia.

6. Dieta non salutare e sovrappeso

Le donne che non mangiano abbastanza frutta e verdura o che sono in sovrappeso o obese, corrono un rischio maggiore di sviluppare il cancro alla cervice.

7. Storia familiare di cancro alla cervice

Avere un parente stretto che ha sofferto di cancro alla cervice ti pone a un rischio più elevato di svilupparlo tu stessa. Dovresti parlarne con il tuo dottore perché potresti aver bisogno di fare il test più di frequente.

8. Numerose gravidanze e una gravidanza portata a termine prima dei 17 anni

Sebbene non sia chiaro il motivo, le donne che hanno avuto più di 3 figli o un figlio prima dei 17 anni corrono un rischio maggiore di contrarre il cancro alla cervice.

9. Carenza di assistenza sanitaria

Le donne che non possono permettersi gli esami, non sono in grado di ottenere una diagnosi precoce e ottenere trattamenti adeguati. Ciò succede soprattutto nei Paesi in via di sviluppo.

Fare scelte più sane come evitare rapporti non protetti, mangiare in modo sano e bilanciato, mantenere un peso sano e smettere di fumare, sono tutte decisioni che ridurranno il rischio di sviluppare un cancro alla cervice in maniera drastica. Dovresti fare visite ginecologiche regolari ed eseguire regolarmente gli esami. Se hai meno di 26 anni, potresti anche considerare l'idea di fare un vaccino contro il HPV. Parlane con il tuo medico.

Fonte: Fonte: American Cancer Society, WebMD, HealthLine, RePORT (NIH)


Questo articolo ha scopi puramente informativi. Non utilizzare automedicazioni e, in ogni caso, consultare sempre un professionista sanitario qualificato prima di utilizzare qualsiasi informazione presentata nell'articolo. Il comitato editoriale non garantisce alcun risultato e non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni che possano risultare dall'utilizzo delle informazioni fornite in questo articolo.