Ancora l'effetto "The Dress": Internet si divide sul colore di una scarpa

Ispirazione

Immagina di stare curiosando tra i feed di Twitter pensando ai fatti tuoi, quando trovi una guerra sul social network che riguarda il colore di una scarpa. Rimarresti sorpreso? Noi ci auguriamo di no, soprattutto perché questa non è la prima volta che succede qualcosa di così esilarante e caotico sui social.

Il 26 febbraio 2015 su Twitter si scatenò una guerra riguardante il colore di un abito.

Mentre alcuni dicevano che l'abito era blu e nero, altri lo vedevano bianco e oro. Fu un fenomeno talmente folle che presto diventò virale in tutto il mondo. La gente non riusciva a capire come fosse possibile che altri vedessero dei colori diversi (e per nulla collegati).

Ebbene, se ti sei perso quella pazzesca storia di Internet o semplicemente desideri entrare in un'altra discussione riguardante i colori, allora potrebbe interessarti sapere che una scarpa sta provocando quasi lo stesso trambusto di quel vestito.

Una utente di Twitter, Nicola Hume, ha condiviso una fotografia di una scarpa, che a quanto pare è stata presa da una pagina Facebook, Girlsmouth. Nel suo post, la Hume diceva di aver visto inizialmente la scarpa "color menta e grigia", ma che poi aveva cominciato a vederla "rosa e bianca". Evidentemente, è successo lo stesso anche ad altri utenti.

La gente ha cominciato a discutere e il tweet della Hume è diventato virale. Vuoi conoscere il vero colore della scarpa? Bene, secondo quanto riferito, è rosa e bianca, cosa che ci sconcerta completamente. Per quanto attentamente osserviamo, noi continuiamo a vederla turchese e grigia.

Allora perché la gente vede colori diversi di uno stesso oggetto? Ebbene, la cosa si basa semplicemente su come il nostro cervello percepisce la luce sullo sfondo dell'immagine.

Prendiamo ad esempio il vestito. Se lo vedi nero/blu, è perché il tuo cervello e il tuo istinto biologico presumono un'ombra di luce bianca. Ma se i colori che vedi sono bianco/oro, il tuo cervello percepisce un'ombra bluastra.

La scienza descrive questo fenomeno come "costanza del colore", che si riferisce semplicemente al modo in cui i nostri cervelli cercano di concepire diversi colori sulla base della luce e dell'ombra che cadono su di loro.

Detto in parole semplici, la tua formazione biologica determina come vedi gli oggetti e gli altri colori attorno a te. Il vestito era, in realtà, blu e nero. Allora, avevi ragione in entrambi i casi?