Halle Berry ha il diabete ed è così in gran forma in parte per questo motivo

Salute e Stile di vita

Halle Berry è una delle attrici vincitrici del premio Oscar più pagate di Hollywood ed è conosciuta soprattutto per i suoi ruoli di Catwoman e Bond girl. Quello che alcuni dei suoi fan forse non sanno è che ha il diabete.

Nel 1989, durante le riprese della serie TV Living Dolls, l'attrice svenne e fu portata in ospedale. Cadde in coma diabetico e rimase incosciente per una settimana. Quando Halle si svegliò, i medici le dissero che aveva il diabete di tipo 1.

Everyone has a secret worth keeping.

Публикация от Halle Berry (@halleberry)

Le dissero anche che avere il diabete di tipo 1 significava essere dipendente dall'insulina. Avrebbe dovuto cambiare completamente dieta, controllare i livelli di glucosio più volte al giorno e iniettarsi l'insulina quando necessario. Inoltre le parlarono delle complicazioni che tale disturbo avrebbe potuto comportare, come perdita della vista, insufficienza renale e problemi cardiovascolari. L'attrice rimase terrorizzata.

Halle Berry non aveva mai pensato di poter sviluppare il diabete. Era giovane, forte e non aveva precedenti della malattia in famiglia. Ma le persone di origine afroamericana presentano un maggiore rischio di diabete e può darsi che questo sia stato il suo unico fattore di rischio.

Manifesting in Miami

Публикация от Halle Berry (@halleberry)

Halle segue una dieta chetogenica, cioè una dieta povera di carboidrati e ricca di grassi salutari. Dopo la diagnosi, l'attrice cominciò a mangiare più verdure fresche, pasta, pesce e pollo, smise di mangiare carne rossa e fu costretta a limitare la frutta a causa dell'elevato contenuto di zuccheri. Fa regolarmente esercizio e yoga per mantenersi in forma. Il diabete, in realtà, l'ha resa più forte. Ha detto al The Daily Mail:

Il diabete si è rivelato un dono. Mi ha dato forza e tenacia perché ho dovuto affrontare la realtà, indipendentemente da quanto fosse sgradevole o dolorosa.

gettyimages

Nel 2007, Halle Berry ha annunciato di aver smesso di iniettarsi insulina. Quando i medici furono interrogati al riguardo, dissero che l'attrice in realtà aveva il diabete di tipo 2, perché la diagnosi iniziale era sbagliata. Erano giunti a quella conclusione perché chi soffre di diabete di tipo 1 non produce insulina e per sopravvivere è costretto ad iniettarsela. La diagnosi iniziale, che si rivelò sbagliata, è dovuta al fatto che le persone giovani e in buona forma raramente sviluppano il diabete di tipo 2 e la sua insorgenza è graduale.


Questo articolo ha scopi puramente informativi. Non utilizzare automedicazioni e, in ogni caso, consultare sempre un professionista sanitario qualificato prima di utilizzare qualsiasi informazione presentata nell'articolo. Il comitato editoriale non garantisce alcun risultato e non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni che possano risultare dall'utilizzo delle informazioni fornite in questo articolo.

Raccommandiamo