Norman Lloyd: l'attore, regista e produttore americano di 103 anni non è ancora pronto a ritirarsi

Celebrità

Norman Lloyd, nato come Norman Perlmutter l'8 novembre 1914 a Jersey City, nel New Jersey, è un esperto attore, regista e produttore americano. Ha esperienza in tutti i principali aspetti dell'industria dello spettacolo, tra cui radio, televisione, teatro e film, con una carriera lunga otto decenni. Se cerchi in Internet il nome del "più vecchio attore in attività di Hollywood", comparirà quest'uomo di 103 anni.

gettyimages

Gli inizi

Norman Lloyd visse a Brooklyn, New York. Sua madre, Sadie Horowitz, era una contabile, mentre suo padre era un commercialista che più tardi diventò un venditore di mobili e imprenditore. Aveva due sorelle minori, Ruth e Janice. Fu sua madre, sempre interessata al teatro, a portare regolarmente Lloyd a lezioni di canto e ballo. All'età di nove anni, era già un artista professionista.

Dopo il diploma liceale all'età di quindici anni, Lloyd andò a studiare alla New York University, ma dovette lasciarla alla fine del secondo anno a causa della "Grande Depressione" negli Stati Uniti d'America. Gli piaceva giocare a tennis e adorava anche seguire il baseball.

gettyimages

Performance nel teatro e nel cinema

Quando Norman aveva diciassette anni, si unì al Civic Repertory Theatre di New York City come apprendista. Il suo primo show a Broadway fu Noah (1935). Uno dei ruoli più memorabili fu quello del poeta Cinna in Caesar (1937). Si trasferì ad Hollywood nel 1939, ma la sua prima attività cinematografica fu quando interpretò una spia nazista in Sabotatori (1942). Dopo qualche altro film in cui recitò come cattivo, lavorò come assistente dietro la telecamera. Il primo film da lui diretto fu A Word to the Wives (1955) e, poi, la serie televisiva Alfred Hitchcock presenta (1958).

Negli anni sessanta e settanta, diresse e produsse varie serie televisive. Negli anni ottanta, recitò nel dramma televisivo A cuore aperto per sei stagioni e interpretò il suo primo ruolo in un film del decennio nel 1989, come Nolan in L'attimo fuggente. Ha anche partecipato a In her shoes - Se fossi lei e il suo ruolo più recente è stato in Un disastro di ragazza (2015), a novantanove anni.

gettyimages

Norman Lloyd in "Creative Until You Die"

Lloyd e altri nove veterani di Hollywood sopra i novant'anni, che hanno continuato a lavorare nell'industria, sono apparsi in "Creative Until You Die". Guarda il video qui sotto:

Se ti serve ispirazione per non smettere mai di fare ciò che sai fare meglio, Norman Lloyd dovrebbe essere il tuo esempio da seguire. Norman, che al momento ha 103 anni e ora vive solo in casa dopo la morte di sua moglie Peggy nel 2011, è ancora in cerca di sceneggiature per produrre un altro film. Possiamo tranquillamente affermare che quest'uomo sia la personificazione del popolare detto "mai dire mai".