Le cinque donne con la vita più sottile del mondo

I corsetti per secoli sono stati di tendenza nella moda femminile. Nel corso del tempo, forme e design sono cambiati. Questo capo di abbigliamento ottenne il massimo della popolarità in Europa nel XVI secolo. Inizialmente, le donne lo indossavano come indumento intimo. Col tempo è però diventato ancora più di moda ed è comparso sopra i normali vestiti.

Il compito principale di un corsetto è rendere più stretta la vita delle donne. Il forte contrasto tra una vita sottile e il fondoschiena messo in risalto nel XVIII secolo era considerato bello. I corsetti stretti puntavano a creare il tanto desiderato effetto a clessidra.

Inoltre, venivano usati alcuni trucchetti visivi per sottolineare le dimensioni della vita. Le donne utilizzavano enormi sottogonne, busti e giacche con spalline rigonfie per far sembrare la vita più stretta.

Anche oggi che i corsetti non sono più così popolari, alcune li indossano per cercare di avere una vita strettissima.

Ricordi la storia di Ethel Granger, che ha cambiato il proprio corpo in maniera estrema? Ecco le altre quattro ragazze con la vita più piccola del mondo.

Ethel Granger

Ethel Granger è la donna più sottile del mondo. Per compiacere suo marito, ha cominciato a indossare corsetti strettissimi. Come risultato, in dieci anni la sua vita si è ridotta a 33 centimetri. Grazie ai numerosi piercing, Ethel è una donna molto esotica dei propri tempi. È apparsa anche sulla copertina di Vogue.

Cathie Jung

Un'altra donna sull'elenco è Cathie Jung, la vera Regina di Cuori. La sua vita misura solo 38 centimetri. La donna indossa corsetti per 23 ore al giorno. Questa necessità è dovuta alla passione di Cathie per la moda vittoriana. La donna progetta di rendere la propria vita più stretta di qualche centimetro, in futuro. Dobbiamo ammettere che gli abiti vittoriani, su di lei, sono fantastici.

 

 

Michele Koebke

Anche una bellissima giovane donna tedesca, Michele Koebke, sa come attirare l'attenzione su di sé. La sua vita di 40 centimetri è il risultato di tre anni trascorsi indossando costantemente un corsetto. Una vita così sottile le ha creato molti problemi, tra cui l'incapacità di mangiare normalmente e di mantenersi eretta senza un bustino a sostenerla.

Ioana Spangenberg

Anche Ioana Spangenberg è una modella rumena con la passione per la vita sottile. La sua vita di 50 centimetri è naturale. Da ragazzina, le piaceva quando i suoi amici riuscivano a stringerle completamente la vita tra le mani. Ora, Ioana sta cercando d'ingrassare, ma senza successo.

Ann Ward

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

:o)

 

 

A post shared by Ann Ward (@annwardreal) on

 

 

La concorrente di America’s Next Top Model, Ann Ward, ha scioccato gli spettatori grazie alla sua vita sottile. Non è stato chiarito se la ragazza fosse magra per natura o se indossasse un corsetto, ma la sua splendida forma l'ha aiutata a vincere lo show.

Le motivazioni di queste donne circa il desiderare una vita sottile sono diverse e del tutto personali. Tuttavia, è stato più volte ripetuto che un'estrema magrezza può mettere la vita in serio pericolo.


Questo articolo ha scopi puramente informativi. Prima di utilizzare le informazioni presentate, consultare uno specialista certificato. L’utilizzo delle informazioni sopracitate può risultare nocivo per la salute. Il comitato editoriale non garantisce alcun risultato e non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni o conseguenze che possano risultare dall’utilizzo delle informazioni fornite.