Nonostante fosse il re del rock, Elvis Presley dovette servire nell'esercito come tutti i giovani americani di quell'epoca

Celebrità

January 15, 2018 11:39 By Fabiosa

Quando Elvis Presley era giovane, esisteva ancora l'obbligo di leva nell'esercito degli Stati Uniti, e ci si aspettava quindi che anche lui adempisse al suo dovere. Ma a quel tempo era già la star di numerosi film e aveva pubblicato tantissimi dischi, per cui partire per fare il militare risultò una cosa un po' insolita.

Reclutamento e trasferimento

La vita militare della superstar iniziò nel marzo 1958. Senza dubbio fu estremamente difficile per il "re del rock and roll" separarsi dalla sua vita, oltretutto per due anni. A partire dalla decisione di servire il suo paese come qualsiasi altra recluta, senza ricevere alcun trattamento speciale, ci fu una clamorosa conferenza stampa a Memphis dedicata al suo trasferimento.

L'eccitazione non diminuì nemmeno quando fu trasferito in Germania l'ottobre successivo; folle di fan fedeli seguirono il loro idolo. Inoltre, il cantante ricevette migliaia di lettere. In più, questo famoso "soldato" dovette rinunciare alle sue basette per farsi il classico taglio militare. E gli stava davvero bene!

Oggi capelli, domani no.

Nell'esercito

Sorprendentemente, Elvis Presley si sentiva abbastanza a suo agio. In realtà, non viveva in una caserma, ma in un appartamento separato, e aveva l'opportunità di invitare chi volesse e comunicare con parenti e amici. Ma la superstar eseguì tutti gli obblighi di cui si era fatto carico.

Elvis in the Army, 1958 from OldSchoolCool

In effetti, alcuni credevano addirittura che avesse fatto più del necessario perché non voleva far pesare il suo status di celebrità né ricevere alcun trattamento speciale. Ma, indipendentemente da ciò che si dicesse, il desiderio di tornare in patria il prima possibile non abbandonò Presley neanche per un minuto.

Il ritorno a casa

Nel marzo 1960, il cantante ricevette i gradi da sergente e fu smobilitato. Durante il periodo di servizio, c'erano stati cambiamenti significativi nella sua vita; nel 1958, perse sua madre e si separò dalla sua amata donna. Tuttavia, durante questo breve periodo, incontrò il suo amore, Priscilla Beaulieu, che sposò quasi 10 anni dopo.

E molte delle persone che incontrò durante il servizio militare divennero amici fedeli che lo accompagnarono per tutta la vita.