Tumore al cervello: 13 segnali d'allarme e sintomi

STILE DI VITA & COMMUNITY

Tumore al cervello: 13 segnali d'allarme e sintomi

Data 17 gennaio 2018

Che cos'è il tumore al cervello?

Generalmente, il tumore al cervello è una massa anomala di cellule all'interno dell'encefalo o nel tessuto circostante. Esistono vari tipi di tumore cerebrale. Possono essere di origine maligna o benigna, ma in entrambi i casi possono causare gravi problemi di salute.

I tumori cerebrali possono insorgere nel cervello, ma talvolta derivano da neoplasie in altri organi. Questa forma di tumori viene definita metastatica o secondaria. I più comuni, come il cancro al colon, al seno, ai reni, ai polmoni e il melanoma possono metastatizzare al cervello.

I tumori cerebrali secondari comunemente si sviluppano nei soggetti con focolai tumorali in altre aree del corpo. Quelli primari possono insorgere nel cervello oppure in una regione anatomica limitrofa, come le meningi, i nervi cranici o la ghiandola pituitaria.

I sintomi variano notevolmente in base alla localizzazione e al tipo di cancro, poiché ciascuna parte del cervello è deputata a funzioni differenti.

Alcuni tumori cerebrali sono asintomatici finché non aumentano di volume, provocando gravi problemi di salute anche quando sono benigni.

Segnali e sintomi dei tumori cerebrali

Un sintomo comune del tumore al cervello è l'emicrania che non risponde ai comuni analgesici. Ma ricorda che la maggior parte dei mal di testa non dipende dal tumore al cervello. Altri segnali d'allarme e sintomi potrebbero essere i seguenti:

  • mal di testa particolarmente intenso;
  • nausea e vomito;
  • difficoltà visive;
  • disturbi del linguaggio e dell'udito;
  • convulsioni;
  • perdita d'equilibrio;
  • intorpidimento e formicolio a braccia o gambe;
  • stanchezza;
  • sonnolenza;
  • disturbi del sonno;
  • problemi di memoria;
  • alterazioni della personalità e depressione;
  • incapacità a svolgere le normali attività quotidiane.

Fissa un appuntamento con il medico se avverti uno di questi sintomi, ma ricorda che molti possono essere associati ad altre patologie. Non giungere alla conclusione di avere un tumore al cervello soltanto perché noti alcuni di essi. Parlane prima con il medico.

Fattori di rischio

La ricerca non è ancora riuscita a stabilire con certezza la causa dei tumori cerebrali primitivi, ma ha individuato alcuni fattori di rischio tra cui:

  1. L'età. Il rischio di contrarre tumori cerebrali aumenta con l'avanzare dell'età. Secondo gli scienziati sono più comuni negli adulti più anziani, ma possono colpire chiunque. Alcune forme si sviluppano quasi esclusivamente nei bambini.
  2. Radiazioni. I soggetti esposti a radiazioni presentano un rischio maggiore di sviluppare tumori cerebrali. Ma parliamo soltanto di radiazioni ionizzanti, che includono la radioterapia per la cura del tumore e le radiazioni emesse dai reattori nucleari.
  3. Storia familiare. Anche la componente genetica ereditaria potrebbe avere la sua importanza, in quanto i tumori cerebrali possono colpire soggetti con una storia familiare di questa malattia.

Se noti qualsiasi alterazione nel tuo stato di salute, parlane con il medico per ottenere una diagnosi corretta. È meglio prevenire che curare.

Fonte: WebMD, MayoClinic, Cancer.Net


Questo articolo ha scopi puramente informativi. Non utilizzare automedicazioni e, in ogni caso, consultare sempre un professionista sanitario qualificato prima di utilizzare qualsiasi informazione presentata nell'articolo. Il comitato editoriale non garantisce alcun risultato e non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni che possano risultare dall'utilizzo delle informazioni fornite in questo articolo.