Abitare in una casa container può aiutare a liberarsi dei debiti

Abitare in una casa container può aiutare a liberarsi dei debiti

Ispirazione

January 22, 2018 12:37 By Fabiosa

Quando la maggior parte delle persone pensa a un alloggio, la preoccupazione principale può essere limitata a come proteggersi dalla natura, a come godersela affinché possa esser una via di fuga dalla vita quotidiana. Comunque sia, avere un posto dove vivere è fondamentale.

Prima di comprare casa, la maggior parte delle persone comincia con un budget e col porsi alcune domande: "Quanto dovrebbe costare uno spazio abitabile esattamente? Posso permettermene uno?". Se da un lato pagare un affitto può essere un'opzione praticabile, dall'altro i benefici a lungo termine delle case a pagamento sembrano essere minori rispetto a una casa di proprietà.

Ma comprare una casa costa cifre esorbitanti e gran parte dei venditori immobiliari chiede una caparra sostanziosa o una tantum. E per la maggior parte della gente che vive con lo stipendio, questo può essere un grosso problema. È qui che entra in gioco la casetta.

In tutto il mondo, le imprese ingegnose stanno fornendo soluzioni alternative al problema degli alloggi. La più famosa tra queste prevede l'utilizzo di container per edificare spazi abitabili.

via GIPHY

Perché ricavare una casa da un container?

Le case più tradizionali sono fatte di mattoni o di legno, mentre i container sono fatti di acciaio. Le qualità di seguito elencate lo rendono un ottimo materiale con cui costruire una casa.

via GIPHY

Reperibilità

Il materiale per l'edificio non è difficile da trovare. C'è una sovrabbondanza di container inutilizzati nei porti di tutto il mondo.

Prezzi accessibili

Rispetto alle case fatte con altri materiali, le case container sono molto più economiche da costruire. I prezzi partono da 28.000 euro, inclusi i costi del container e dell'arredamento. Con quella cifra una persona può permettersi fino a 55 metri quadrati di spazio abitabile.

Eco-compatibile

Un container di 12 mt pesa più di 3,5 tonnellate poiché è costituito da tanto acciaio. Con la trasformazione dei container dopo essere sopravvissuti al loro utilizzo naturale, si può risparmiare molto sul riciclo dell'acciaio. Inoltre, diminuisce la quantità di legno impiegata per la costruzione di edifici, salvando, senza volerlo, milioni di alberi.

Trasporto

Le case container possono essere costruite in altri luoghi partendo da zero e facilmente trasportate fino alla loro destinazione finale. Poiché la gran parte delle case costruite con questo materiale sono modulari, possono essere adattate facilmente sui camion.

Veloci da costruire

Le case container sono molto più veloci da costruire. Dal momento che non ci sono tempi d'attesa per l'asciugatura della malta, un container di medie dimensioni può essere abitabile in tempi più ristretti rispetto alla tradizionale casa in mattoni e malta o in legno.

Aspetti negativi

Nonostante i tanti vantaggi, ci sono alcuni problemi da affrontare quando si ha a che fare con le case container.

Norme edilizie

A seconda del paese o della città in cui si vive, esistono diverse norme edilizie da rispettare. Alcuni paesi o stati non prevedono la costruzione di container, mentre altri non sono a conoscenza delle opportunità e quindi non prevedono regolamenti per l'abilitazione dei container per uso abitativo.

Trovare costruttori qualificati

La capacità richiesta per costruire una casa container si diversifica molto da quella per la costruzione di case tradizionali. Trovare un imprenditore con esperienza nella costruzione delle case container può  essere un problema, specialmente nelle zone dove queste case non sono conosciute.

Umidità

L'acciaio è conduttore di calore, quindi per poter godere di una casa container l'isolamento deve essere fatto con cura. Questo eliminerà la ruggine e manterrà la temperatura generale delle unità abitative moderata, a dispetto delle condizioni meteorologiche.

Fragilità del tetto

Le strutture dei container possono essere forti, ma i loro tetti non lo sono particolarmente. Si raccomanda un carico massimo di 300 kg, a meno che non si opti per dei rinforzi supplementari.

Scarsa flessibilità

Anche se i container possono essere combinati per formare uno spazio abitativo più grande, le dimensioni sono limitate a 6 o 12 metri. Per ottenere dimensioni diverse, sono necessari lavori supplementari che faranno lievitare i costi.

Sia che voi guadagniate milioni o che possiate permettervi di vivere una vita alla moda fuori dai canoni, o che timbriate il cartellino per poche migliaia d'euro l'anno, le case container sono belle da possedere. Per i lavoratori a medio e basso reddito, potrebbe rivelarsi la possibilità di realizzare il sogno di diventare proprietario di una casa.

Possederle vi costerà molto meno. E se il vostro reddito è tutt'altro che appetibile, queste case potrebbero essere il vostro lasciapassare per venire fuori da mutui ipotecari e debiti. E se mai doveste stancarvi del paesaggio, potrete sempre caricare la vostra casa su un camion e spostarla tutta insieme.