6 Possibili cause della gola secca: dal comune raffreddore al reflusso gastrico

La secchezza alla gola può dipendere da svariate regioni. La gola secca, in assenza di altri sintomi, potrebbe essere causata dall'aria troppo asciutta dell'ambiente circostante, che irrita le mucose. Più frequentemente, però, la gola secca è provocata da infezioni alle vie aeree superiori, e si comincia a provare sollievo quando l'infezione scompare. Alcuni fattori, come il fumo e gli inquinanti atmosferici ambientali, possono apportare peggioramenti alla secchezza della gola, che può essere alleviata con dei rimedi casalinghi, compresi i gargarismi con acqua salata e il consumo di liquidi caldi. Se si continua ad avvertire secchezza alla gola, e sia i medicinali da banco che i rimedi casalinghi non funzionano, si dovrebbe consultare il medico per scoprirne la causa.

Perché la vostra gola è secca?

Le possibili cause della gola secca possono essere le seguenti:

1. Comune raffreddore

Molto spesso, la gola secca è provocata dal comune raffreddore, il quale, a sua volta, è causato da un gruppo di virus chiamati rhinovirus. Se si gode di buona salute, avere un raffreddore non dovrebbe essere motivo di preoccupazioni, ma se si soffre di una condizione che può aggravare l'infezione, per trattarlo potrebbe essere necessario un consulto medico.

2. Influenza

Solitamente, i sintomi dell'influenza sono simili a quelli del comune raffreddore, e possono includere gola secca, naso chiuso o gocciolante, tosse, mal di testa, affaticamento e febbre (con brividi, a volte). È probabile che l'influenza provochi complicazioni, soprattutto nei giovanissimi, nelle persone molto anziane e negli individui con il sistema immunitario indebolito. I farmaci antivirali possono aiutare a a diminuire la durata e la gravità dei sintomi.

3. Disidratazione

Non assumere abbastanza liquidi durante la giornata può far sentire la gola secca. Tra gli altri sintomi della disidratazione abbiamo: aumento della sete, bocca asciutta, urina giallo scuro e sensazione di stanchezza. Il modo migliore per rimanere idratati è bere abbastanza acqua naturale ogni giorno, poiché altre bevande, come il tè e il caffè, possono provocare la perdita di liquidi.

4. Allergie stagionali

Se si ha un'allergia, entrare in contatto con un allergene può causare vari sintomi che comprendono: naso chiuso o gocciolante, starnuti, tosse, gola secca, lacrimazione e prurito alla pelle. Se si riscontrano difficoltà a evitare la sostanza cui si è allergici, si può trovare sollievo dai sintomi assumendo antistaminici e decongestionanti.

5. Reflusso gastrico

Se la valvola che dovrebbe impedire al contenuto dello stomaco di fuoriuscire nell'esofago non funziona come dovrebbe, si avrà il reflusso gastrico, che, oltre alla gola secca, include altri sintomi, quali dolore o bruciore al petto, difficoltà a deglutire, tosse secca, alitosi e sapore amaro in bocca. Se si soffre della malattia da reflusso gastroesofageo (GERD), è meglio evitare il consumo di cibi che possono peggiorare la patologia, tra cui cibi speziati, alcool, caffè, cioccolato e menta.

6. Infezione da streptococco

Le infezioni da streptococco possono provocare dolori e secchezza alla gola. Mal di gola e gola secca a parte, chi ha un'infezione da streptococco può anche presentare sintomi come febbre, eruzioni cutanee, linfonodi ingrossati, dolori muscolari, nausea, vomito e tonsille arrossate e gonfie con placche bianche.

Nella maggior parte dei casi, è possibile alleviare la gola secca con farmaci da banco e rimedi casalinghi. Ma se quest'ultima o altri sintomi non spariscono dopo alcuni giorni, si dovrebbe consultare il medico.

Fonte: HealthLine, LiveStrong, EPainAssist


Questo articolo ha scopi puramente informativi. Non utilizzare automedicazioni e, in ogni caso, consultare sempre un professionista sanitario qualificato prima di utilizzare qualsiasi informazione presentata nell'articolo. Il comitato editoriale non garantisce alcun risultato e non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni che possano risultare dall'utilizzo delle informazioni fornite in questo articolo.