Odore corporeo sgradevole: quando è opportuno consultare il proprio medico

Sai da cosa dipende l'odore corporeo? È abbastanza semplice: è causato dall'interazione tra il sudore prodotto dal corpo e la flora batterica presente sulla pelle. Nella maggior parte dei casi ci si può sbarazzare dell'odore del corpo con una corretta igiene personale, ma in determinate circostanze diventa particolarmente sgradevole oppure diverso dal solito. Raramente è motivo di preoccupazione, ma talvolta le alterazioni dell'odore corporeo potrebbero indicare un problema di salute.

Ecco un elenco di alcune possibili cause di odore corporeo più intenso o diverso dal solito.

Stress

In situazioni di stress le ghiandole apocrine sono stimolate maggiormente e producono una quantità superiore di sudore caratterizzato da un odore più intenso. Potresti provare ad alleviare lo stress con alcune tecniche, in modo tale da sbarazzarti del cattivo odore e riacquistare il benessere psico-fisico. Inoltre chiedi al medico di prescriverti un antitraspirante extra-forte, se i deodoranti da banco non sono abbastanza efficaci.

Abuso di alcolici

Quando la quantità di alcol consumato supera la capacità di metabolizzazione del fegato, l'eccesso viene smaltito dall'organismo anche attraverso la sudorazione.

Diabete

Nei diabetici l'alito può avere un caratteristico odore dolciastro. Anche l'odore del corpo potrebbe essere abbastanza forte e assomigliare a quello delle mele marce.

Ipertiroidismo

L'ipertiroidismo (tiroide iperattiva) può causare una maggiore sudorazione e conseguentemente un odore corporeo più pungente. Se sospetti un problema alla tiroide, parlane con il medico.

Iperidrosi

L'iperidrosi è il termine medico per indicare la sudorazione eccessiva. L'aumento del sudore potrebbe andare di pari passo con l'odore sgradevole emanato dal corpo. L'iperidrosi può essere primaria (senza cause specifiche, ma probabilmente di natura genetica-costituzionale) e secondaria (associata a varie patologie o all'assunzione di determinati farmaci).

Disidratazione

Alcuni soggetti emanano un odore più intenso quando non bevono acqua a sufficienza.

Tubercolosi

In caso di tubercolosi il sudore potrebbe assumere un odore acre di paglia ammuffita o di birra rancida.

Trimetilaminuria

La trimetilaminuria (TMAU) è una malattia metabolica rara, nota anche come “sindrome dell'odore del pesce”, che colpisce una persona su duecentomila. Questa malattia è caratterizzata da un forte odore corporeo simile a quello del pesce marcio o della spazzatura.

Disturbi epatici o renali

Sia il fegato che i reni sono responsabili dell'eliminazione di scorie e tossine dall'organismo. Quando uno di questi organi non funziona bene le sostanze tossiche possono accumularsi nel corpo e produrre un odore sgradevole.

Fonte: Prevention, CNN, LiveStrong


Questo articolo ha scopi puramente informativi. Non utilizzare automedicazioni e, in ogni caso, consultare sempre un professionista sanitario qualificato prima di utilizzare qualsiasi informazione presentata nell'articolo. Il comitato editoriale non garantisce alcun risultato e non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni che possano risultare dall'utilizzo delle informazioni fornite in questo articolo.