I rimedi casalinghi per lo sbiancamento dei denti sono sicuri ed efficaci?

I rimedi casalinghi per lo sbiancamento dei denti sono sicuri ed efficaci?

Stile di vita & Community

March 30, 2018 10:58 By Fabiosa

Il numero delle persone che pagano per avere denti più bianchi e lucenti è sempre maggiore. Ma lo sbiancamento dei denti funziona veramente? Ed è sicuro?

In che modo puoi sbiancare i tuoi denti?

Esistono molti modi per sbiancare i denti: alcuni sono abbastanza semplici, altri richiedono i prodotti sbiancanti del dentista. Diamo un'occhiata dettagliata a cosa accade quando utilizzi rimedi casalinghi per ottenere denti più lucenti.

Nel dettaglio, sbiancare i denti significa lavare via o semplicemente rimuovere le macchie superficiali. Nel primo caso, gli agenti chimici speciali funzionano da spugna, vengono assorbiti dai denti ed espulsi. Nel secondo caso, è il pigmento che viene rimosso dalla superficie del dente. Lo sbiancamento professionale dei denti si rifà al primo caso, riducendo al minimo le possibili conseguenze, e dando risultati migliori.

Diversamente, per rimedi casalinghi si intendono le proprietà "magiche" di determinati prodotti o quegli apparecchi che agiscono solo sullo smalto dentale.

I rimedi casalinghi sono efficaci?

C'è un'opinione diffusa che alcuni comuni alimenti possono aiutare a ottenere denti bianchi. Tra questi abbiamo: la fragola, l'arancia, le bucce di banana e altri prodotti che puoi trovare nella tua cucina. L'unico vantaggio di questi rimedi è che il loro utilizzo non danneggia i tuoi denti. Tuttavia, sono efficaci in parte, in quanto non contengono gli agenti chimici speciali che servono a sbiancare tuoi denti.

Ma non è tutto! Alcuni rimedi casalinghi, come l'applicazione di bicarbonato di sodio o di carbone attivo, possono danneggiare denti e bocca. Nel contempo, questi metodi possono dimostrarsi realmente efficaci, ma non saranno comunque all'altezza di uno sbiancamento professionale.

Questi rimedi funzionano come la carta vetrata. In altre parole, lavarsi i denti col carbone attivo o col bicarbonato di sodio può provocare l'usura e la rottura della superficie del dente. Inoltre, nel caso di un utilizzo a lungo termine, può causare il deterioramento dello smalto dentale e rendere i denti sensibili, per cui dovrai evitare cibi freddi, caldi o dolci perché ti causeranno dolore ai denti.

È anche utile accennare a un metodo simile allo sbiancamento professionale. Si tratta del perossido di idrogeno (acqua ossigenata), sostanza spesso utilizzata in gel e sistemi professionali per lo sbiancamento dei denti.

Il perossido di idrogeno può sciogliere ed espellere i batteri. Tuttavia, un'applicazione casalinga di questa sostanza può causare gravi ustioni nella bocca e una grave sensibilità, poiché il perossido di idrogeno è molto caustico. La miscela va fatta in modo corretto ed è anche fondamentale applicarla a determinati orari. È difficile farla in casa, quindi il modo migliore è rivolgersi al dentista.


Questo articolo ha scopi puramente informativi. Non utilizzare automedicazioni e, in ogni caso, consultare sempre un professionista sanitario qualificato prima di utilizzare qualsiasi informazione presentata nell'articolo. Il comitato editoriale non garantisce alcun risultato e non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni che possano risultare dall'utilizzo delle informazioni fornite in questo articolo.