Non bisogna mai perdere la speranza: genitori ritrovano la figlia rapita dopo 24 anni di ricerca instancabile

I casi di rapimento non sono qualcosa di nuovo, e sempre più spesso rimaniamo scioccati da tali notizie. Il numero di persone rapite aumenta ogni giorno, le statistiche dimostrano che solo negli ultimi due mesi in tutto il mondo sono stati rapiti 193 stranieri. La Bielorussia e la Repubblica Centrafricana sono considerati i peggiori paesi per la tratta di esseri umani.

La storia di questa famiglia dimostra che quando c'è speranza, c'è sempre la possibilità di trovare una persona cara anche dopo che sono passati 24 anni. Qifeng, la figlia di Wang Mingqing e sua moglie Liu Dengying, scomparve nel 1994 quando aveva solo 3 anni. Un disegno fortunato che era stato realizzato per mostrare quale potesse essere oggi l'aspetto della ragazza ha aiutato Qifeng a notare la somiglianza e grazie a questo ha contattato la polizia. Il test del DNA ha dimostrato che era la figlia che Wang e Liu cercavano da così tanti anni.

Affinché tali cose non accadano, le persone dovrebbero conoscere almeno alcune regole di base. Controlla sempre il tuo bambino e non lasciarlo mai solo in auto o nel passeggino. Un minuto è sufficiente perché il peggio accada. Inoltre, pensa alla tua sicurezza quando navighi in rete e scegli saggiamente le babysitter.