Amanda e Steven: lei 85 cm, lui 186, superano uniti tutte le difficoltà giorno dopo giorn

Amanda e Steven: lei 85 cm, lui 186, superano uniti tutte le difficoltà giorno dopo giorno

Famiglia e bambini

September 27, 2018 13:24 By Fabiosa

L'amore non ha davvero confini, nella salute e nella malattia. E lo sa bene anche l'improbabile coppia di cui vi raccontiamo oggi.

L'osteogenesi imperfetta è una condizione relativamente rara, nella quale la persona colpita ha un difetto genetico che impedisce al suo corpo di formare ossa forti. Secondo OrthoInfo, le persone con questa malattia di solito hanno molti danni ossei che includono anche fratture.

Amanda ha trovato l'amore nonostante l'Osteoporosis Imperfecta

Amanda Fyfe è nata con questa malattia che ha causato un blocco della sua crescita a soli 85 centimetri. Tuttavia, ha trovato l'amore in Steven, un omone di 186 cm. Il UK Mirror cita Amanda dicendo che, quando era più giovane, non pensava sarebbe stata mai in grado di avere una famiglia.

LEGGETE ANCHE: Adriano Celentano e sua moglie sono sposati da 54 anni. E il loro amore non è mai svanito!

Secondo lei, quando è nata, i medici pensavano che non sarebbe arrivata oltre la notte, eppure ha superato ogni aspettativa.

LEGGETE ANCHE: Dopo 64 anni insieme, una coppia di nonni continua a vivere delle grandi avventure! L'ultima sarà davanti al mare

Amanda, che sta su una sedia a rotelle da quando aveva 5 anni, è stata accompagnata all'altare per la cerimonia di matrimonio in presenza dei suoi genitori e sostenitori.

Parlando di suo marito Steven, ha affermato che lui non gli piaceva affatto quando si sono incontrati la prima volta: era un po' irritata dal suo eccessivo sarcasmo, e poi tra loro c'era una differenza di età di 6 anni.

LEGGETE ANCHE: 'Dissero loro che non avrebbe funzionato!' Una coppia con la sindrome di Down è in procinto di festeggiare il ventitreesimo anniversario

Oggi, Amanda è mamma di un bambino, contro ogni probabilità.

Amanda ha raccontato al UK Express che le è stato detto di non provare a fare figli poiché la gravidanza avrebbe potuto uccidere lei o il bambino. Quando ha preso la decisione di avere un figlio, le è stata comunicata la possibilità che il bambino potesse ereditare le sue condizioni. Tuttavia, la coraggiosa madre ha accettato i rischi ed era determinata a farcela.

Costantemente, durante la gravidanza, ha dovuto sottoporsi a controlli e, quando è arrivato il momento, il suo bambino è nato tramite taglio cesareo un mese prima del termine. Oggi sta crescendo bene come qualsiasi altro bambino. Aidan non è nato con la condizione genetica della mamma e si sta mantenendo nei termini normali di altezza durante la sua crescita.

Non è tutto rose e fiori però: stando a quanto dichiarato da Amanda, ci sono un paio di sfide lungo la strada, ma non c'è niente a cui lei non possa porre rimedio. Ad esempio, non può camminare con Aidan, e Steven si è sempre dovuto occupare di mettere a letto il figlio e portarlo da lei il mattino successivo. Le è stato anche detto che non poteva produrre abbastanza latte materno per il suo bambino, quindi ha dovuto nutrirlo artificialmente.

A parte questo, la sua famiglia è perfetta.

Che ne pensate? Non sono un quadretto adorabile, nonostante le difficoltà? Anzi, pensiamo che a volte siano proprio quelle a rafforzare i rapporti, come raccontano Andrea Bocelli e sua moglie Veronica Berti.

Commentate e condividete questa notizia, per diffondere il vero amore in tutto il mondo.