Il Papa ha baciato sulla testa la loro figlia malata. Sono stati meravigliati nel vedere c

Il Papa ha baciato sulla testa la loro figlia malata. Sono stati meravigliati nel vedere cosa è successo due mesi dopo

Famiglia e bambini

June 15, 2018 18:21 By Fabiosa

Joey e Kristen sono una coppia sposata la cui seconda figlia, Gianna, soffre di una rara condizione sanguigna con un tumore, chiamato xanthogranuloma giovanile, che colpisce meno di cinque bambini americani all'anno. La bimba ha dovuto subire 8 operazioni e vari cicli di chemioterapia presso l'ospedale dei bambini di Philadelphia. I dottori non si aspettavano che sopravvivesse.

For the Love of Grace / YouTube

Essendo cattolici devoti, i due erano a conoscenza del fatto che Papa Francesco avrebbe visitato Philadelphia nel 2015. Sapevano che non ci si può semplicemente segnare in lista per poter incontrare il Papa. Il loro unico incontro è stato programmato all'ultimo secondo, grazie ad un loro amico, un agente dell'FBI, che era operativo come agente della sicurezza per quell'evento e ha fatto sì che i due potessero giovare di quest'occasione senza eguali. L'esperienza della coppia si è rivelata ancora più speciale di quanto immaginasse, in quanto il Papa ha baciato la bimba sulla testa.

For the Love of Grace / YouTube

Anche se per un momento i due genitori hanno esitato di andare a incontrarlo perché temevano che il sistema immunitario di Gianna fosse troppo debole per poter sopportare una tale folla, il medico ha approvato il loro piano e in seguito sono stati felici di averlo fatto. Non avrebbero mai immaginato l'impatto che quel momento avrebbe avuto sulle loro vite.

For the Love of Grace / YouTube

La famiglia si è diretta in un luogo in cui il Papa sarebbe dovuto passare. Quando lo hanno visto andare nella loro direzione, hanno sollevato la bimba per attirare l'attenzione di una delle guardie della sicurezza. Questa ha portato la neonata al Papa, che l'ha benedetta con un bacio sulla testa. Joey e Kristen erano emozionati di aver assistito a questo momento indimenticabile.

For the Love of Grace / YouTube

Dopo quel momento, la loro vita è tornata alla normalità, con l'infinita routine di appuntamenti dal dottore e medicazioni. Ma in sei settimane hanno ricevuto una notizia che non si sarebbero mai aspettati: i nuovi esami di Gianna mostravano che il tumore si era drasticamente ridotto. Joey ha spiegato l'enorme differenza con gli esami precedenti:

[Il tumore] era praticamente solo un'ombra sullo schermo. Quasi invisibile. 

For the Love of Grace / YouTube

Quei nuovi incredibili sviluppi fecero cambiare idea ai medici, che diedero una prognosi molto più favorevole dichiarando che era probabile che Gianna potesse sopravvivere. Inoltre, la madre affermò che ogni giorno Gianna migliorava e diventava più forte e che aveva iniziato a dare baci e indicare oggetti.

For the Love of Grace / YouTube

Si sono convinti che di aver assistito a un vero miracolo, ma hanno anche riconosciuto il ruolo fondamentale dei trattamenti medici ricevuti. La famiglia ritiene che non è stato altro che un intervento divino:

Il bacio è stato opera divina, senza dubbio. Ma il vero miracolo è stato il fatto che Lui ci abbia permesso di entrare in contatto con i medici che, alla fine, hanno giocato un ruolo fondamentale nel salvare la vita di Gianna.

For the Love of Grace / YouTube

Non dimenticate di condividere il post con i vostri amici e familiari!