Madre allatta ancora la figlia di 4 anni, pianifica di continuare finché la bambina si se

VITA REALE

Madre allatta ancora la figlia di 4 anni, pianifica di continuare finché la bambina si sentirà di farlo

Date September 28, 2018 13:28

L’allattamento al seno fa bene sia al bambino che alla madre, ma c’è una domanda che sorge nella mente di tutte le donne: quand’è il momento giusto per fermarsi? Chi ha un approccio genitoriale gentile, chiamato anche genitorialità naturale, afferma: lasciate decidere al bambino.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Sarah Everett (@three_children_and_us) on

LEGGETE ANCHE: Raccontarono che la loro bambina era scomparsa ma, quando la polizia arrivò, la trovò nel posto più inaspettato

Una madre di tre figli parla in favore del termine naturale dell’allattamento al seno

Sarah Everett, trentaduenne di Colchester, nella contea di Essex, Inghilterra, madre di tre figli, allatta ancora la figlia di ormai 4 anni e incoraggia altre madri a fare lo stesso. La donna vede molti benefici in questa pratica.

Archie, il figlio più grande di Sarah, è nato nel Marzo del 2010. La madre lo ha allattato fino all'età di 1 anno - una decisione della quale ora si pente.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Sarah Everett (@three_children_and_us) on

Con Archie, Sarah si sentì spinta a smettere di allattare. Tuttavia, quando insieme al marito Steve dette il benvenuto al secondo figlio, Luke, Sarah decise che gli avrebbe permesso di essere allattato finché voleva. Luke ha deciso di smettere a 2 anni e 3 mesi per sua scelta.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Sarah Everett (@three_children_and_us) on

Nel Luglio del 2014, Sarah ha messo al mondo April. La bambina ha compiuto ormai 4 anni e viene tuttora allattata al seno, sebbene stia gradualmente smettendo. Sarah racconta:

Ora lo fa per circa 5 - 7 minuti, come se stesse bevendo giusto un bicchiere. È confortante per lei e lo fa specialmente se si sente molto stanca o non troppo bene. Dice che il latte “sa di mamma”, il che è molto dolce da parte sua.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Sarah Everett (@three_children_and_us) on

La madre afferma che allattare i figli a lungo apporta molti benefici. La figlia April gode di ottima salute e si ammala raramente, anche quando il resto della famiglia sta male, ad esempio per un comune raffreddore.

L’obiettivo di Sarah è quello di sfidare gli stereotipi sul termine dell'allattamento al seno. Dice:

Questi taboo riguardo l’allattamento al seno lo fanno sembrare come fosse un segreto privo di significato - quando in realtà dovrebbe essere una cosa normale.

Per me è il mio miglior strumento genitoriale. Mi aiuta a far calmare i bambini, a farli addormentare e a confortarli. Mi mancherà molto, ma sento che non andrà avanti ancora per molto.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Sarah Everett (@saraheverettphotography) on

Sarah è inoltre disposta ad aiutare altre madri che condividono la stessa opinione:

Una mamma dovrebbe supportare le altre madri, visto che stiamo tutte facendo ciò che per noi è giusto. Da bambine ci è stato insegnato che se non abbiamo niente di bello da dire, è meglio non dire niente.

Non mi disturba se qualcuno smette di allattare, quindi non dovrebbe disturbare nessuno se io continuo a farlo. Dovremmo sentirci autorizzate e in grado d'ignorare le pressioni e ricordare che la scelta spetta a noi.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Sarah Everett (@saraheverettphotography) on

LEGGETE ANCHE: "Voglio un altro toast, per favore", bambina autistica recupera la capacità di parlare

Termine naturale dell'allattamento al seno: cos’è?

Se siete interessate in quella che è conosciuta come genitorialità gentile, questa parola probabilmente vi suona familiare. Il termine naturale dell’allattamento al seno (anche conosciuto come allattamento prolungato) è la pratica in cui si permette al bambino di decidere per se stesso quando smettere con l’allattamento.

undefinedOksana.Bondar / Shutterstock.com

Secondo diverse madri che praticano il termine naturale dell’allattamento al seno, i benefici che apporta ai bambini sono diversi, e includono:

  • rafforza le difese immunitarie;
  • aiuta a calmarli quando occorre;
  • fornisce un'alimentazione aggiuntiva dopo l’introduzione di cibi solidi;
  • rafforza il legame madre-figlio;
  • aiuta i bambini a diventare autosufficienti e sicuri di sé.

undefinednasharaga / Shutterstock.com

E voi, che ne pensate di questa pratica? Fatecelo sapere nei commenti!

LEGGETE ANCHE: La mamma di questa bambina prova ad avvertire tutti genitori