Mamma fuori di sè vuole che il figlio trans vada via di casa quando compirà 18 anni

VITA REALE

Mamma fuori di sè vuole che il figlio trans vada via di casa quando compirà 18 anni, perché si vergogna di lui

Date September 27, 2019 12:11

Quando un figlio confessa di essere transgender al giorno d'oggi, dovremmo accettare la sua condizione e ammirarlo per aver fatto coming out. Ma ci sono ancora molti genitori che si rifiutano di accettare la realtà. Soffrono in silenzio. Credono che il proprio figlio non sia nato nel corpo sbagliato e che le terapie ormonali e gli interventi chirurgici non siano la risposta giusta al suo disagio e al suo senso di disorientamento.

Mamma fuori di sè vuole che il figlio trans vada via di casa quando compirà 18 anni, perché si vergogna di luiposztos / Shutterstock.com

Questi trans giovanissimi, che scelgono di vivere con famiglie che non li accettano e di sopportare le loro critiche, sono particolarmente predisposti allo sviluppo di disturbi mentali come la depressione, oltre che soggetti a un rischio più elevato di suicidio.

La mamma vuole che il figlio transgender vada via di casa

Alcuni genitori non riescono a gestire le loro emozioni e possono perfino spingersi fino al rifiuto.

Per esempio, una mamma è rimasta talmente scioccata dopo aver scoperto che il figlio Joe è trans e che sta diventando una donna, che si rifiuta perfino di farsi vedere in pubblico con l'adolescente.

Mamma fuori di sè vuole che il figlio trans vada via di casa quando compirà 18 anni, perché si vergogna di luiDr. Phill / YouTube

Litigano ogni santo giorno, poiché la mamma non riesce ad accettare la realtà. Si vergogna del figlio a tal punto che vuole che vada via di casa quando avrà 18 anni. Anche il padre del ragazzo non approva il fatto che stia diventando donna. I genitori temono che Joe si concentri esclusivamente sui suoi problemi d'identità di genere, invece di studiare. Joe vuole che gli altri lo chiamino Arianna ed è irremovibile nella sua decisione.

Mamma fuori di sè vuole che il figlio trans vada via di casa quando compirà 18 anni, perché si vergogna di luiDr. Phill / YouTube

Infatti era fermamente convinto della sua identità sin dall'infanzia, ma aveva paura di fare coming out.

"Quando ero bambino, pensavo solo che ero una femmina"

- ha raccontato Arianna.

La mamma ha detto che non intendono vivere con un 40enne trans in futuro e che lo stile di vita di Arianna è inaccettabile per loro.

Mamma fuori di sè vuole che il figlio trans vada via di casa quando compirà 18 anni, perché si vergogna di luiDr. Phill / YouTube

Rifiutare l'identità di un figlio può essere estremamente dannoso

Sebbene molti genitori lottino contro lo stesso problema, è importante cercare di comprendere i propri figli, ascoltarli e amarli così come sono.

Rifiutare l'identità di tuo figlio come trans, oppure costringerlo a “dimostrarla” in qualche modo potrebbe essere estremamente dannoso.

Mamma fuori di sè vuole che il figlio trans vada via di casa quando compirà 18 anni, perché si vergogna di luiLEE SNIDER PHOTO IMAGES / Shutterstock.com

Riuscirai a supportare al meglio tuo figlio se tu personalmente ti farai una ragione della sua identità. Attualmente ci sono almeno 1.4 milioni di adulti che vivono come transgender. Tuo figlio non è l'unico, e potrà vivere una vita felice e appagante—ma solo con il tuo appoggio. L'unico predittore di outcome per le persone trans è il supporto delle famiglie. Offri a tuo figlio questo supporto incondizionato e vedrai che diventerà un adulto sano e felice.