Un estraneo stava seguendo la processione funebre di suo padre, e la ragione che c'era dietro è davvero commovente!

Ispirazione

October 12, 2018 18:10 By Fabiosa

La perdita di una persona cara è sempre qualcosa di devastante, e in certe situazioni non si sa mai cosa dire alle persone in lutto e come comportarsi. La storia che stiamo per raccontarvi parla di un funerale e dell'atteggiamento veramente insolito di una persona.

La famiglia di un defunto veterano dei Marines è stata toccata dal gesto di gentilezza di uno sconosciuto

Rona Wallace ha perso il suo amato papà, Skeeter Lothringer, il 27 settembre. È venuto a mancare ai suoi cari a causa di un attacco cardiaco.

Skeeter aveva prestato servizio nel Corpo dei Marines e preso parte alla Guerra del Vietnam, dove fu ferito e ricevette per questo un "Purple Heart", decorazione data ai feriti e alle vittime di guerra. La sua famiglia ha quindi organizzato un funerale d'onore militare guidato dal Corpo dei Marines.

Durante la processione funebre, Rona e la sua famiglia hanno notato uno sconosciuto fermarsi, scendere dalla sua auto e portare la mano al cuore in onore del veterano scomparso.

LEGGETE ANCHE: Uomo andato in guerra e mai più tornato. Dopo 68 anni d'attesa sua moglie scopre cosa è accaduto realmente

La famiglia è rimasta profondamente commossa dal gesto dell'uomo, trovandolo alquanto insolito visto che le altre persone continuavano semplicemente a guidare e farsi i fatti loro senza prestare molta attenzione alla processione. Volevano quindi scoprire chi fosse.

LEGGETE ANCHE: Una moglie che piange il marito ucciso in missione militare, trova una straziante lettera di addio dopo il funerale

Gli atti di gentilezza continuano

La famiglia di Skeeter è riuscita a trovare l'uomo su Facebook. Si chiamava Ernest Boerlin e anche lui era un veterano, avendo prestato servizio in Marina. La figlia ringrazia quindi l'uomo per il suo gesto rispettoso, ricevendo questa umile risposta:

È stato un onore mostrare il mio rispetto per un collega militare e la sua famiglia. Per favore accettate le mie preghiere e le mie condoglianze per la vostra perdita. "Fair winds and following seas" (cioè "Venti deboli e mare in poppa", classica frase d'addio militare americana). Che Dio vi benedica.

Rona ne è rimasta talmente commossa che ha deciso di condividere la storia con altre persone. Ne ha raccontato su Love What Matters e ha pubblicato un post su Facebook la cui trama è diventata rapidamente virale. Il suo post è stato condiviso più di 250.000 volte!

Ernest ha deciso di sfruttare la fama ottenuta online per una buona causa e ha creato una raccolta fondi per Wounded Warrior Project in onore del suo "compagno di servizio" Skeeter.

LEGGETE ANCHE: Vegliava completamente da solo la moglie morta. Qualcuno chiese aiuto su Internet senza immaginare cosa sarebbe successo

Voglio ringraziare tutti per la continua dimostrazione di gratitudine della scorsa settimana. Sono davvero onorato di aver avuto un così grande impatto su così tante vite. Voglio ringraziare Skeeter Lothringer per avermi spianato la strada come compagno di servizio nel corpo dei Marines degli Stati Uniti e per il suo Purple Heart. Il suo sacrificio iniziale e la sua devozione al dovere sono stati vitali per la capacità di questa nazione di mantenere le molte libertà che abbiamo a cuore e che molti di noi danno per scontate o ne abusano.

Che uomo straordinario! Persone onorevoli e patriottiche come Ernest Boerlin rendono questo mondo un posto migliore. I nostri grandi uomini e donne in servizio, così come le persone che mostrano loro apprezzamento, non meritano altro che rispetto.

Un altro grande uomo che sta facendo una raccolta fondi per i veterani è Rob Jones, leggete la sua storia in questo articolo.

Avete qualche parente o amico nelle forze armate? Conoscete qualcuno che ne ha profondo rispetto come l'uomo della nostra storia? Condividete con noi tutte le vostre opinioni e pensieri.