Fai 50 burpee al giorno per avere una forma fisica da sogno

Ti è mai successo di voler andare in palestra, ma di non riuscirci perché c'era sempre qualcosa a impedirtelo? Pigrizia, indugi, timidezza, mancanza di denaro o altro. In realtà, per iniziare a fare sport e mantenerti in forma non hai bisogno di spendere in un costoso abbonamento a una palestra. Tutto ciò che ti serve è la forza di volontà.

Aumenterà la tua motivazione e il tuo desiderio di muoverti. Nient'altro ti farà fare tutti i giorni quegli esercizi che all'inizio sembreranno davvero faticosi, ma che in seguito diventeranno semplici e piacevoli. Dai un'occhiata a questo - il burpee - tecnicamente è un mini-insieme di esercizi semplici, che, combinati, diventano un allenamento davvero sano e piacevole per tutto il corpo.

Un burpee include piegamenti, squat, plank e salti. Questi esercizi dovrebbero essere svolti rapidamente uno dopo l'altro. All'inizio è stato inventato per misurare la tonicità fisica dei soldati americani.

Una variante classica è quella che segue:

  1. Piegati e fai uno squat toccando il pavimento con le mani.
  2. Varia la posizione, saltando, per poter fare piegamenti sulle braccia.
  3. Fai un piegamento.
  4. Porta i piedi sotto di te con un balzo.
  5. Salta in alto dalla posizione per lo squat.
  6. Torna nella posizione per lo squat.

Anna Quinlan, una giornalista, ha accettato una sfida su Instagram che chiedeva di fare 50 burpee al giorno per un mese. Secondo Anna, la cosa più difficile è stata iniziare.

C'era sempre qualcosa a impedirmelo: troppo caldo, troppo stanca, impegnata, affamata, capelli troppo in ordine per sudare.

La cosa più importante era superare le prime dieci ripetizioni ogni giorno. Poi ti rendi conto che ti basta fare ancora quattro volte lo stesso numero di ripetizioni - e hai finito. Questo esercizio allena le braccia, grazie ai piegamenti. Perciò questa parte è abbastanza impegnativa e puoi anche appoggiarti sulle ginocchia per eseguire il piegamento. Ecco qualche altro consiglio da parte di Anna.

Katule / Shutterstock.com

Per prima cosa, per evitare di bloccare i gomiti quando sei in posizione per la plank, posizionali leggermente piegati. Come se fossi già a metà strada per eseguire un piegamento. Poi, tieni gli addominali tesi quando dalla posizione di plank torni in posizione per lo squat, così che i piedi si uniscano alle mani. Protegge la zona lombare e rende l'intero movimento più potente e controllato.

Nota! Non cercare di fare tutti i 50 burpee in una volta sola. Riposa ogni tanto. Fai una sequenza da 10 ripetizioni, prenditi una pausa, poi fanne altri 10. Le pause non dovrebbero essere più lunghe di un minuto.

MilanMarkovic78 / Shutterstock.com

Il pensiero che avrei finito del giro di 8 minuti mi ha aiutto molto a portare a termine questa sfida.

È un tempo davvero limitato per trovare scuse o indugiare.

Un altro consiglio, che ti aiuterà a non abbandonare questa sfida all'inizio - non saltare dalla posizione di squat, ma alzati semplicemente. Aggiungi il salto solo quando ti senti più a tuo agio con l'esercizio.

JRP Studio / Shutterstock.com

E ricorda che i burpee ti faranno sudare, i muscoli delle braccia ti faranno male, ma devi cercare di controllare la respirazione, concentrarti sui muscoli ed essere diligente in ogni movimento. La cosa migliore è che rafforzerà non solo il corpo, ma anche la tua forza di volontà. Comincia piano, prova a fare 10 burpee, e poi aumenta il numero gradualmente. 50 burpee sono un obiettivo piacevole da raggiungere!

Fonte: POPSUGAR


Questo articolo ha scopi puramente informativi. Prima di utilizzare le informazioni presentate, consultare uno specialista certificato. L’utilizzo delle informazioni sopracitate può risultare nocivo per la salute. Il comitato editoriale non garantisce alcun risultato e non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni o conseguenze che possano risultare dall’utilizzo delle informazioni fornite.

Raccommandiamo