Cos'è il fibroma della pelle?

Il fibroma della pelle è un'escrescenza benigna che può formarsi in qualunque parte del corpo ed è prevalentemente innocuo. Si sviluppa nelle aree in cui la pelle si sfrega contro altra pelle, perciò è più diffuso nelle pieghe e nelle rughe. Si forma principalmente nella zona dell'inguine, del collo, delle ascelle e del viso, soprattutto intorno agli occhi, ed è indolore, a meno che non venga irritato dalla rasatura o dal contatto con i gioielli. 

Quasi la metà della popolazione umana, il 46% per l'esattezza, presenta un fibroma della pelle, ma ci sono patologie sottostanti che ne aumentano il rischio. Il diabete di tipo 2, così come una componente genetica, sono stati associati alla comparsa dei fibromi della pelle.

Rimedi casalinghi

Quando parliamo di rimedi casalinghi, è ovvio che la maggior parte di essi non sono clinicamente testati. Inoltre, i risultati che si ottengono sono soggettivi, poiché non hanno lo stesso effetto su persone diverse.

Abbiamo selezionato qualche rimedio casalingo facilmente reperibile in casa o al supermercato. La maggior parte funziona semplicemente facendo seccare il fibroma della pelle, riducendone le dimensioni per poi farlo cadere. 

1. Olio d'origano

L'olio d'origano, grazie alle sue proprietà antimicotiche, offre sollievo contro varie condizioni della pelle, incluso il fibroma della pelle. Si può preparare a casa, mettendo a macerare dell'origano fresco in olio d'oliva, lasciandolo riposare per un paio di settimane, per poi filtrarlo. In questo modo otterrai il tuo olio d'origano casalingo. Ovviamente, è possibile acquistare l'olio essenziale d'origano e diluirlo con olio di mandorle dolci. 

Modalità d'uso:

Applicare l'olio d'origano tre volte al giorno, farlo asciugare all'aria per poi posizionare sull'area interessata una benda o un lembo di stoffa.

2. Iodio

Lo iodio distrugge in modo sicuro le cellule della pelle, il che lo rende perfetto per il trattamento delle verruche e del fibroma della pelle. Lo iodio liquido è facilmente reperibile presso la farmacia più vicina e non richiede alcuna particolare prescrizione. 

Modalità d'uso:

Fare attenzione a non coprire con lo iodio la pelle che circonda il fibroma, utilizzando un cotton fioc per essere il più precisi possibile. Applicare con cadenza quotidiana, fino a che il fibroma non sarà caduto.

3. Aceto di mele

L'acidità dell'aceto scurisce la pelle e la secca, causando a sua volta la caduta del fibroma. I supermercati vendono l'aceto di mele come parte del loro consueto assortimento. 

Modalità d'uso:

Utilizzare un tampone di cotone imbevuto d'aceto e posizionarlo sull'area interessata. Lasciarlo agire per quindici minuti circa e lavare la pelle dopo ogni trattamento. Applicarlo quotidianamente per un paio di settimane. Si consiglia di non utilizzare l'aceto intorno agli occhi, poiché potrebbe causare irritazioni. 

4. Aglio

Ben noto per le sue proprietà benefiche per la salute, l'aglio è una delle verdure più salutari da tenere in cucina. Si dice che i suoi succhi siano in grado di rimuovere il fibroma della pelle in pochi giorni. Schiacciare l'aglio, in modo da ricavarne una poltiglia, e impregnare un batuffolo di cotone dei suoi succhi. 

Modalità d'uso:

Posizionare il batuffolo di cotone sul fibroma della pelle, tenerlo fermo con una benda e lasciarlo agire tutta la notte. Ogni terza notte, saltare il trattamento per evitare irritazioni. 

5. Olio di cocco

L'olio di cocco contiene l'acido laurico che, com'è stato dimostrato, offre sollievo contro le condizioni della pelle. Non c'è da sorprendersi che venga spesso utilizzato nella produzione di saponette. 

Modalità d'uso:

Ogni sera, prima di andare a letto, strofinare l'olio di cocco sulla zona interessata. Dopo alcune settimane, il fibroma dovrebbe ridursi e infine cadere. 

6. Succo di tarassaco

Facilmente reperibile in tutti i giardini sparsi nel mondo, il tarassaco è ricco di vitamine e minerali. Scegliere un paio di piante e spremerle per ricavarne la linfa bianca dalle radici. 

Modalità d'uso:

Tre gocce, tre volte al giorno, dovrebbero bastare per rimuovere il fibroma della pelle, dopo settimane di applicazioni continue. 

7. Vitamina E

La vitamina E è un efficace antiossidante che può essere utilizzato per il trattamento delle rughe e per mantenere la pelle in salute. Non usarla per via orale; è invece possibile acquistare un flacone di vitamina E liquida in qualsiasi farmacia.

Modalità d'uso:

Massaggiare l'area interessata col liquido o posizionare un bendaggio impregnato e lasciarlo agire tutta la notte. 

8. Banane

Le bucce di banana sono ottime per far seccare la pelle e rimuovere il fibroma della pelle. Se ami mangiare banane, non buttare via le bucce. 

Modalità d'uso:

Posizionare una buccia di banana sulla zona interessata e tenerla ferma con una benda. Farlo ogni notte, fino a quando il fibroma non sarà sufficientemente asciutto da cadere.

9. Olio di tea tree

L'olio di tea tree viene utilizzato in medicina da centinaia di anni per le sue note proprietà benefiche nel trattamento di diverse condizioni della pelle.

Modalità d'uso:

Applicare delicatamente l'olio di tea tree sulla parte superiore del fibroma della pelle utilizzando un cotton fioc. Farlo tre volte al giorno e lasciarlo agire per dieci minuti ogni volta. Non toccare l'area circostante, poiché potrebbe causare irritazioni nelle persone con pelle sensibile. 

È importante sapere che i rimedi casalinghi non sono infallibili al 100%, e che, se si avvertono fastidi causati dal fibroma della pelle, è necessario un consulto medico immediato.

Fonti: Livestrong, HealthlineNaturalLivingIdeas


Questo articolo ha scopi puramente informativi. Non utilizzare automedicazioni e, in ogni caso, consultare sempre un professionista sanitario qualificato prima di utilizzare qualsiasi informazione presentata nell'articolo. Il comitato editoriale non garantisce alcun risultato e non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni che possano risultare dall'utilizzo delle informazioni fornite in questo articolo.

Raccommandiamo