Donna sostiene il marito che vuole sottoporsi ad una transizione di genere

STILE DI VITA & COMMUNITY

Credeva che il marito la tradisse ma lui voleva solo diventare una donna: ora sostiene la sua transizione di genere

Data 18 settembre 2019

Al giorno d'oggi, i casi di persone che vogliono effettuare una transizione di genere sono numerosi e esistono diversi studi su di loro. Tuttavia, non ci si chiede mai nulla sui loro partner: che sfide affrontano e come gestiscono la relazione?

Infatti, la loro vita cambia assieme al sesso della loro dolce metà. Molti credono che si sentano esclusi o emarginati. Una ricerca recente disponibile su Research Digest ha svelato che, se il cambiamento avviene dopo il matrimonio, la maggior parte delle coppie resta unita e i sentimenti non cambiano.

Un marito transgender

Kelly Allen, di 37 anni, è stata invitata al celebre programma televisivo britannico This Morning per raccontare la sua storia bizzarra ma a lieto fine. Ha raccontato del momento in cui ha scoperto che il marito Warren era transgender. Lui teneva il suo cellulare lontano dalla moglie per evitare che scoprisse le sue ricerche sul web. La signora ha anche trovato un rossetto nell'auto e l'accaduto ha scatenato il pandemonio.

Kelly pensava che la tradisse ma poi si è ricordata quanto lui amasse vestirsi da donna. Warren le ha poi confessato di sentirsi una signora e di volerlo diventare davvero. All'inizio, la moglie è rimasta scioccata ma ha lentamente realizzato che le cose tra loro avrebbero potuto funzionare lo stesso.

Warren ora si fa chiamare Zoe e vorrebbe risposarsi con Kelly come coppia omosessuale. Anche i loro due figli non hanno problemi con la nuova identità del genitore. Kelly ha spiegato:

Siamo più uniti di prima, non ci nascondiamo nulla. È un milione di volte migliore di quanto immaginassi; amici e colleghi ci hanno sostenuto e anche i nostri figli sono stati fantastici.

Anche i transgender meritano rispetto

La comunità LGBTQ viene spesso umiliata e derisa dal resto della società. Ma non c'è motivo per farlo! Prima di tutto, i transgender sono persone come tutte le altre e forse hanno vissuto esperienze più dolorose di chiunque altro. Inoltre, sono resilienti e vanno apprezzati per il loro coraggio e la loro scelta.

Cosa pensate della relazione tra Kelly e Zoe? Come vi sareste comportati al posto della moglie?

LEGGETE ANCHE: Il figlio di 7 anni sta crescendo come una bambina: madre travolta da una valanga di critiche