Alcune donne condividono i sei sintomi impercettibili del mortale tumore alle ovaie affinché la malattia possa essere diagnosticata precocemente

Quando si parla di cancro, la diagnosi precoce è di vitale importanza, a prescindere dal tipo di tumore. Alcuni si manifestano con sintomi precoci appena percettibili, mentre altri non presentano sintomi fino alla fase avanzata della malattia. Fortunatamente, quella alle ovaie è una forma di tumore che può essere diagnosticata in tempo grazie a diversi sintomi precoci. Vediamo quali sono, secondo le donne che sono sopravvissute a questa terribile malattia.

La miracolosa guarigione di Sandra Fenton

Sandra Fenton ha combattuto con successo contro il tumore alle ovaie al quarto stadio, ma ammette che la malattia poteva essere diagnosticata prima. Tornando indietro coi ricordi, la donna ammette di aver avvertito alcuni sintomi impercettibili, ignorati persino dai medici, e ciò ha permesso alla malattia di svilupparsi e di diffondersi in altre parti del corpo, lasciandole pochissime probabilità di sopravvivenza.

La donna lavorava dieci ore al giorno, quindi la sua stanchezza e la letargia non l'avevano in alcun modo insospettita. A volte, Sandra avvertiva anche un leggero dolore pelvico, che era "più un fastidio che altro". La donna ha anche avuto "terribili sudorazioni notturne". Questi sintomi di lieve entità furono ignorati fino a quando, una mattina, la donna si svegliò con lo stomaco gonfio come se fosse "al nono mese di gravidanza". In quel momento capì che c'era qualcosa che non andava e si recò dal suo medico. Le radiografie successive rivelarono la presenza di un tumore alle ovaie al quarto stadio.

Prima la chemio, poi un intervento chirurgico le hanno salvato la vita. Tuttavia, la cosa più importante è stato l'atteggiamento di Sandra. La donna aveva sessantasette anni quando le è stato diagnosticato il tumore, oggi ne ha settanta ed è completamente guarita. Adesso vuole condividere la sua storia per aiutare più donne a riconoscere i sintomi precoci di questo tipo di cancro.

Quali sono gli altri possibili sintomi precoci?

Si stima che il tumore alle ovaie colpisca generalmente donne di età superiore ai sessantatré anni. Tuttavia, anche le più giovani possono svilupparlo. Quindi è importante sapere quali sono i sintomi per riconoscere il tumore nella fase iniziale.

1. Sanguinamento

Il sanguinamento irregolare può indicare l'insorgenza di tumore alle ovaie di tipo stromale. Sheryl Newman aveva cinquantatré anni quando le fu diagnosticato un tumore alle ovaie al quarto stadio. Aveva già smesso di avere il ciclo mestruale quando improvvisamente tornò:

Nel mio caso, il ciclo mestruale si presentava ogni due settimane.

2. Perdita d'appetito

Andrey_Popov / Shutterstock.com

Come nel caso di Sandra Fenton, lo stesso liquido che causa il gonfiore può provocare la perdita dell'appetito. Kimberly Singleton aveva trentadue anni quando le fu diagnosticato un tumore alle ovaie:

Ricordo che avvertivo un rapido senso di pienezza. Ero solita ordinare solo un'insalata e riuscivo a mangiarla tutta facilmente, all'improvviso cominciai a mangiarne solo metà.

3. Crampi

Nattakorn_Maneerat / Shutterstock.com

Un dolore simile a quello mestruale è un sintomo comune tra le donne colpite dal tumore alle ovaie, ed è molto facile da ignorare. Sheryl ricorda cosa è accaduto:

Inizialmente, era come se avessi dei dolori mestruali.

4. Mal di schiena

Lomonosov Alex / Shutterstock.com

Un altro comune sintomo precoce del tumore alle ovaie è il mal di schiena che colpisce senza motivo e non scompare. Questo dolore può insorgere quando il liquido si accumula nella pelvi. Sheryl lo descrive come atroce:

Un giorno, sono tornata a casa dal lavoro con dolori lancinanti. Non potevo sedermi, erano insopportabili, frequenti e talmente forti da svegliarmi di notte.

5. Problemi di digestione

Anche gonfiore, stitichezza, bruciore di stomaco, gas in eccesso e altri sintomi legati alla digestione possono essere indicatori di tumore alle ovaie. Alicia Dellario, 54 anni, ha ignorato i suoi sintomi:

Ero vicina al mio cinquantesimo compleanno e avvertivo tanto gas, ma lo attribuivo al fatto di aver mangiato alimenti ad alto contenuto di fibre o che stavo invecchiando.

6. Aumento dell'impulso di urinare

andriano.cz / Shutterstock.com

Ad Alicia è stato diagnosticato il tumore alle ovaie al terzo stadio grazie all'aumento della minzione. Nessuno dei precedenti sintomi l'avevano insospettita:

Correvo, lavoravo come un cane e giocavo con mia figlia di 7 anni. La mia vita non era affatto cambiata. Se non fosse stato per l'aumento dell'impulso di urinare, probabilmente non avrei consultato alcun medico.

Il tumore alle ovaie è estremamente pericoloso poiché solo il 20% di tutti i casi viene diagnosticato precocemente. Inoltre, solo il 44,4% delle donne sopravvive dopo aver ricevuto la diagnosi. Una diagnosi estremamente tardiva è la causa principale della maggior parte delle morti. Le donne dovrebbero conoscere i sintomi precoci per essere in grado di salvarsi la vita!

Fonte: HealthLine, Queensland Government, Health


Questo articolo ha scopi puramente informativi. Non utilizzare automedicazioni e, in ogni caso, consultare sempre un professionista sanitario qualificato prima di utilizzare qualsiasi informazione presentata nell'articolo. Il comitato editoriale non garantisce alcun risultato e non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni che possano risultare dall'utilizzo delle informazioni fornite in questo articolo.

Raccommandiamo