"Non avevo idea di cosa fosse il cancro al colon". Una mamma di 5 figlie condivide la sua esperienza e quelli che sono stati i primi sintomi della malattia per aiutare altre persone

Non tutti i supereroi indossano il mantello. Alcuni di loro sono persone normali che compiono buone azioni per perseguire un obiettivo più grande: aiutare gli altri: Candace Henley è una di queste persone meravigliose. È sopravvissuta al cancro al colon e ora cerca di sensibilizzare gli altri su questa malattia mortale condividendo la sua storia e la sua esperienza.

Cos'è il cancro al colon

Il cancro del colon inizia nell'intestino crasso (colon), che è fondamentalmente la parte finale del tratto digestivo. Spesso nella fase inziale si sviluppano piccole escrescenze benigne chiamate polipi adenomatosi, che possono successivamente rivelarsi maligni, pertanto i medici consigliano di sottoporsi a screening regolari al fine di individuare e rimuovere quelli potenzialmente cancerogeni. I sintomi del cancro del colon possono essere diagnosticati erroneamente e venire archiviati come altro:

  • qualsiasi cambiamento nelle abitudini intestinali (diarrea, stitichezza, ecc.) che duri più di quattro settimane può essere una spia di cancro al colon;
  • sangue nelle feci o sanguinamento rettale;
  • crampi persistenti, flatulenza e dolore addominale;
  • stanchezza cronica;
  • improvvisa ed inspiegabile perdita di peso;
  • tenesmo, ovvero stimolo a defecare anche senza presenza di materiale.

La storia di Candace Henley

Quando le fu diagnosticato il cancro, Candace Henley aveva solo 36 anni e a quei tempi questa madre di cinque figlie non aveva nemmeno idea di cosa fosse. Ricorda di aver sperimentato solo un sintomo preoccupante per tutti i sei mesi prima della diagnosi. La donna, che ora ha 49 anni ed è guarita, era terribilmente stitica, un problema che non si risolveva nonostante avesse provato molti trattamenti diversi.

Sfortunatamente, a Candace Henley venne diagnosticato erroneamente un cancro uterino e ovarico e si sottopose persino a vari interventi chirurgici per rimuoverlo.Tuttavia, dopo diversi esami del sangue, i medici scoprirono che si trattava di cancro al colon allo stadio 2. I sintomi successivi che Candace sperimentò includevano sanguinamento rettale e presenza di sangue nelle feci, per cui venne sottoposta ad un ulteriore intervento chirurgico durante il quale i medici rimossero il 95% del colon.

Candace Henley ha vinto la battaglia più dura della sua vita e ora vuole aiutare gli altri. La donna ha iniziato una campagna chiamata Blue Hat Bow Tie Sunday per contribuire ad aumentare la consapevolezza sul cancro del colon. Sottolinea anche l'importanza di effettuare test di screening regolari per prevenire il cancro o rilevarlo ad uno stadio iniziale ed avere quindi alte probabilità di sconfiggerlo.

                                                                                                              Fonti: Mayo Clinic, Women's Health


Questo articolo ha scopi puramente informativi. Non utilizzare automedicazioni e, in ogni caso, consultare sempre un professionista sanitario qualificato prima di utilizzare qualsiasi informazione presentata nell'articolo. Il comitato editoriale non garantisce alcun risultato e non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni che possano risultare dall'utilizzo delle informazioni fornite in questo articolo.

Raccommandiamo