Perché è così difficile perdere peso dopo i quarant'anni? Quattro semplici motivi che chiunque può gestire

Ti sei mai chiesto cosa accade al tuo corpo dopo i trent'anni? E dopo i quaranta? Bene, effettivamente il processo d'invecchiamento può essere piuttosto spaventoso e impegnativo. Quindi siamo qui per liberarci di almeno un mistero che può affliggere tanti di noi: perdere peso dopo i quarant'anni. Caspita, perché è così difficile?

MarShot / Shutterstock.com

Quattro ragioni per cui è più difficile perdere chili in eccesso dopo i quarant'anni

Innanzitutto, siamo tutti un po' diversi, non solo nella personalità, ma anche nel corpo. Alcuni psicologi credono che la maggior parte dei cambiamenti che avvengono nel corpo durante il corso della vita di ognuno di noi accadano a causa della psiche. Tuttavia, alcuni meccanismi, che in genere scattano dopo i quarant'anni, prima o poi coinvolgono tutti.

1. Perdita di massa muscolare

Secondo diversi studi, ogni anno, dopo i trenta, le persone cominciano a perdere circa 226 grammi di massa muscolare, e ciò vuol dire rallentare il metabolismo. E sai cosa significa ciò. In aggiunta, ottenere muscoli significa sicuramente guadagnare peso corporeo, ma la differenza tra una persona in forma fisica e una con un eccesso di massa grassa è abbastanza ovvia.

2. Percentuale di massa grassa

Quando si segue una dieta dimagrante, la struttura corporea cambia. Le donne hanno di per sé una percentuale più alta di grasso corporeo rispetto agli uomini, e spesso questa percentuale aumenta con la dieta, poiché quando si smette di seguirla, si è più inclini a riprendere tutti i chili persi e, sfortunatamente, questi consisteranno principalmente in grasso corporeo. E come sappiamo, è molto più difficile perdere massa grassa rispetto alla massa muscolare.

3. Calorie è la parola magica 

Ora sai che il tuo metabolismo rallenta gradualmente. Sai cos'altro rallenta? La tua attività fisica! Tendiamo a diventare meno attivi, e ciò significa che il tuo corpo ha bisogno di meno calorie per mantenere le normali funzionalità. Idealmente, dovresti fare i conti e calcolare quante calorie in eccesso di cibo consumi ogni giorno ed eliminarle.

4. È tempo di dormire in modo adeguato

Hai notato che la qualità del tuo sonno è calata notevolmente dopo i tuoi quarant'anni? Ci sono tante ragioni per spiegarlo: dalle vampate di calore allo stress accumulato.

Per stress accumulato s'intende che l'ormone chiamato cortisolo viene immagazzinato come massa grassa nel tuo corpo quando non viene utilizzato. È nei tuoi migliori interessi imparare a gestire lo stress. Inoltre, una costante mancanza di sonno è stata associata all'insulino-resistenza, che a sua volta provoca diabete e obesità. 

Leszek Glasner / Shutterstock.com

Abbi cura di te e preserva la tua salute!

                                                                                                            Fonti: NBC News, Health Line, Live Strong


Questo articolo ha scopi puramente informativi. Non utilizzare automedicazioni e, in ogni caso, consultare sempre un professionista sanitario qualificato prima di utilizzare qualsiasi informazione presentata nell'articolo. Il comitato editoriale non garantisce alcun risultato e non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni che possano risultare dall'utilizzo delle informazioni fornite in questo articolo.

Raccommandiamo