13enne viene 'smarrita' dalla compagnia aerea durante uno scalo. I genitori: "Avevamo

13enne viene 'smarrita' dalla compagnia aerea durante uno scalo. I genitori: "Avevamo il cuore in gola"

Stile di vita & Community

September 4, 2019 16:11 By Fabiosa

Ogni anno, centinaia di minori volano non accompagnati, e nella maggior parte dei casi non si verificano problemi. Ogni compagnia aerea istituisce un proprio regolamento per permettere loro di viaggiare senza adulti, tenendo in considerazione restrizioni d'età, stato di salute, percorso e destinazione, ecc.

13enne viene 'smarrita' dalla compagnia aerea durante uno scalo. I genitori: "Avevamo il cuore in gola"06photo / Shutterstock.com

Bambini che viaggiano da soli in aereo

In ogni caso, la compagnia aerea ha il compito di assicurarsi che il bimbo sia sempre sotto controllo e che raggiunga la sua destinazione in assoluta sicurezza. Dall'altro lato, i genitori dovrebbero capire che imbarcare dei bimbi da soli su un aereo non è sempre una buona idea, soprattutto se questi hanno un'esperienza di volo limitata o nulla. Le folle, i ritardi o le pessime condizioni atmosferiche sono fonte di stress per i più piccoli. Ma non solo: anche la disattenzione delle autorità aeroportuali può creare grossi disagi.

13enne viene 'smarrita' dalla compagnia aerea durante uno scalo. I genitori: "Avevamo il cuore in gola"fizkes / Shutterstock.com

Una bambina perduta in aeroporto

Un volo a bordo dell'Alaska Airlines si è trasformato in un incubo per una ragazzina di 13 anni. Suo padre ha ricevuto una telefonata da uno sconosciuto che gli ha detto che la figlia era stata abbandonata nell'aeroporto di San Francisco (USA) da sola e in lacrime. Infatti, durante uno scalo, la compagnia aerea ha perso di vista l'adolescente, nonostante i suoi genitori avessero pagato un servizio di accompagnamento per lei.

La giovane ha confermato di non essere mai stata scortata da alcun rappresentante di Alaska Airlines. Scossa, si è rivolta ad uno sconosciuto, che le ha permesso di utilizzare il suo cellulare e contattare i genitori.

"È dura sentirsi dire dal proprio figlio: 'Sono a San Francisco da solo,'"

ha raccontato il padre, Douglas Davila, a WTVD.

"Avevo il cuore in gola. Stavo tremando."

13enne viene 'smarrita' dalla compagnia aerea durante uno scalo. I genitori: "Avevamo il cuore in gola"Andrey Yurlov / Shutterstock.com

La compagnia si è scusata e ha rimborsato il costo del servizio, di circa 68 euro. Tuttavia, la famiglia chiede che le venga restituito l'intero importo del viaggio. Infatti, l'incidente potrebbe aver compromesso la volontà della ragazzina di imbarcarsi nuovamente su un aereo, e la 'dimenticanza' potrebbe aver avuto conseguenze ben più gravi.

Consigli per i bambini che volano da soli

  • In caso qualcosa vada storto, abbiate sempre un piano B e mettete al corrente vostro figlio di questo.
  • Insegnategli a non spaventarsi qualora ci sia un ritardo o un atterraggio di emergenza.
  • Se possibile, acquistate il biglietto per un volo diretto.
  • Controllate le disposizioni della compagnia aerea sui minori che viaggiano non accompagnati.

13enne viene 'smarrita' dalla compagnia aerea durante uno scalo. I genitori: "Avevamo il cuore in gola"PixieMe / Shutterstock.com

Se siete costretti a far viaggiare da soli i vostri piccoli, assicuratevi di prendere tutte le precauzioni necessarie per garantire la sua sicurezza e per evitare che accadano spiacevoli incidenti come questo.

LEGGETE ANCHE: Due anziani fuggono dalla casa di riposo. Ritrovati ad un concerto metal: "Non siamo troppo vecchi per il rock!"