Sei segnali del corpo che indicano che stai invecchiando troppo velocemente

Gli scienziati afferemano che la velocità d'invecchiamento del corpo dipende principalmente da numerosi fattori esterni e non dall'ereditarietà, come molti pensano. La genetica contribuisce solo con un 20% a questo inevitabile processo. Alcuni studi hanno dimostrato che esistono casi in cui il corpo delle persone invecchia tre volte più velocemente di quanto dovrebbe.

Evgeny Atamanenko / Shutterstock.com

L'età biologica si riflette nel nostro aspetto, perciò a volte i coetanei sembrano molto più vecchi o molto più giovani di quanto siano davvero.

Oggi ti presentiamo sei segnali del corpo che potrebbero indicare che stai invecchiando troppo velocemente.

1. Disturbi del sonno

Photographee.eu / Shutterstock.com

I disturbi del sonno non sono associati all'invecchiamento, ma ci sono alcuni fattori che accompagnano il processo e portano a spiacevoli conseguenze.

Una deviazione dell'orologio biologico e il sonno leggero sono considerati cambiamenti normali dopo i sessant'anni. Sono legati all'aumento di cortisolo, che contribuisce all'ansia notturna. Ma se presenti disturbi del sonno in età precoce, il fenomeno può indicare un invecchiamento del corpo accelerato.

Che cosa bisogna fare:

Nuoto e yoga aiuteranno a placare gli effetti dello stress. Consigliamo anche di evitare di guardare la TV e di usare lo smartphone prima di andare a letto. Piuttosto, leggi un libro.

2. Capelli fragili e aumento della perdita dei capelli 

Nina Buday / Shutterstock.com

Un adulto sano perde fino a 130 capelli al giorno. Ma se noti che ne stai perdendo di più e che la riga diventa più ampia, è necessario consultare il medico. Questo problema può indicare un'alterazione del funzionamento dell'organismo.

Solitamente, una calvizie precoce riflette uno squilibrio ormonale. Con un invecchiamento rapido, si può notare una chiara perdita di peli anche in altre parti del corpo.

Che cosa bisogna fare:

Scegli uno shampoo adatto al tuo tipo di capelli; proteggi la testa quando stai al sole; aggiungi prodotti ricchi di acidi grassi omega 3 alla dieta.

3. Ciclo mestruale irregolare

Africa Studio / Shutterstock.com

I disturbi mestruali possono portare a menopausa precoce. La menopausa, se si presenta nelle donne di età compresa tra i 46 e i 54 anni, è considerata normale. Notare cambiamenti nell'apparato riproduttivo prima dei quarant'anni rappresenta un possibile segnale d'invecchiamento prematuro degli organi interni.

Sintomi precoci di menopausa includono anche insonnia e improvvisi sbalzi d'umore.

Che cosa bisogna fare:

Sottoponiti a un'accurata visita ginecologica, non dimenticare di assumere vitamine e reagisci tempestivamente a qualsiasi cambiamento nel corpo.

4. Pelle secca

Evgeny Atamanenko / Shutterstock.com

I primi segni d'invecchiamento della pelle spesso iniziano a comparire dopo i venticinque anni. Col passare del tempo, questi cambiamenti diventano più visibili. L'avvizzimento prematuro della pelle può anche rivelare un estremo invecchiamento del corpo rispetto a persone di età simile.

Macchie pigmentate, secchezza, evidente desquamazione e rughe sono spesso il risultato di patologie del sistema endocrino. Oltre allo squilibrio ormonale, la condizione della pelle può essere influenzata negativamente da regolare stress, mancato utilizzo dei prodotti per la protezione solare e alimentazione inadeguata.

Che cosa bisogna fare:

Mantieni una dieta equilibrata e mangia abbastanza frutta e verdura, oltre a cibi ricchi di grassi insaturi (semi, oli vegetali, noci).

5. Debolezza fisica

Wavebreakmedia / Shutterstock.com

Passeggiare, salire le scale e altri tipi di attività quotidiane ti risultano difficili? Può essere associato sia a una cattiva forma fisica che a un rapido invecchiamento del corpo.

È noto che dopo i quarant'anni il volume muscolare inizia gradualmente a declinare. Tali cambiamenti sono dovuti a processi naturali che possono peggiorare, se si trascura lo sport, o al contrario rallentare, se si fa regolarmente esercizio fisico.

Che cosa bisogna fare:

Scegli il tipo di esercizio che preferisci: può trattarsi di andare in bicicletta o fare yoga. Nella vita quotidiana, cerca sempre di fare più attività fisica: scegli di salire le scale anziché prendere l'ascensore, ad esempio.

6. Palpebre superiori sporgenti

RGBCODE / Shutterstock.com

La pelle attorno agli occhi è una delle prime a mostrare l'impatto negativo di fattori nocivi - sia esterni che interni. I primi segni d'invecchiamento in quest'area, provocati da mancanza di sonno, eccesso di lavoro e stress, sono molto spesso manifesti. Il costante lavoro muscolare attorno agli occhi contribuisce a una rapida perdita di tono della pelle, cosa che comporta borse e cerchi scuri sotto gli occhi o palpebre superiori sporgenti.

In età avanzata, questo fenomeno è inevitabile, ma tali cambiamenti se iniziano a presentarsi prima dei quarant'anni, stanno a indicare un tasso d'invecchiamento accelerato e alterazioni nel funzionamento degli organi interni. È bene ricordare che, in alcuni casi, le palpebre sporgenti possono essere dovute all'anatomia del viso.

Che cosa bisogna fare:

Cerca di garantirti sonno a sufficienza, bevi più liquidi e non trascurare la cura della pelle attorno agli occhi.

Se noti questi segnali d'invecchiamento precoce, non esitare a consultare il medico. La loro prevenzione può soltanto mascherare il manifestarsi del problema, ma non lo risolverà. 


Questo articolo ha scopi puramente informativi. Non utilizzare automedicazioni e, in ogni caso, consultare sempre un professionista sanitario qualificato prima di utilizzare qualsiasi informazione presentata nell'articolo. Il comitato editoriale non garantisce alcun risultato e non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni che possano risultare dall'utilizzo delle informazioni fornite in questo articolo.

Raccommandiamo