Suocera battezza in segreto il nipote, nonostante i genitori si fossero rifiutati

VITA REALE

Che affronto! Suocera battezza in segreto il nipote, nonostante i genitori si fossero rifiutati

Date November 1, 2019 17:00

I nonni sono desiderosi di tramandare i loro valori alle future generazioni. E quando si tratta di questioni religiose, a volte, falliscono terribilmente. Nel desiderio di insegnare ai nipoti i valori della Chiesa, dell'unità e della famiglia, rischiano di scontrarsi con la volontà avversa dei genitori.

Che affronto! Suocera battezza in segreto il nipote, nonostante i genitori si fossero rifiutatiTake Photo / Shutterstock.com

Secondo il sito CatholicSpirit, non è permesso battezzare un bambino senza il consenso dei genitori. Ma i nonni potrebbero cercare delle scappatoie.

Chi è autorizzato a compiere il sacramento del battesimo sono vescovi, parroci, diaconi e membri del clero ordinato. Tuttavia, in situazioni in cui ci si trova tra la vita e la morte, chiunque può concedere il dono del battesimo. I nonni di cui vi parliamo oggi hanno sfruttato a loro vantaggio questa informazione.

Che affronto! Suocera battezza in segreto il nipote, nonostante i genitori si fossero rifiutatiPlainJane33 / Shutterstock.com

Superare i limiti in nome della religione

Una donna si è rivolta al forum Reddit per raccontare una spiacevole vicenda. Sua cognata e suo cognato hanno avuto un bambino, e un giorno, hanno pensato di portarlo dalla nonna, così che lo potesse conoscere. Anche l'autrice del post e il marito erano stati invitati.

Che affronto! Suocera battezza in segreto il nipote, nonostante i genitori si fossero rifiutatiseirceil / Shutterstock.com

La cognata, che è atea, ha insistito affinché il piccolo non venisse battezzato. Tuttavia, la suocera, sorda alle sue richieste, ha compiuto segretamente il battesimo del nipote durante l'ora del bagnetto. La signora che ha riportato il fatto sul web è a conoscenza del misfatto, ma non sa se e come raccontare la verità ai genitori del pargolo.

Che affronto! Suocera battezza in segreto il nipote, nonostante i genitori si fossero rifiutatiTomsickova Tatyana / Shutterstock.com

I consigli degli internauti

@LadySey:

Senza il consenso di almeno un genitore, non è un battesimo vero e proprio. Inoltre, come cristiana (anche se non cattolica), il suo gesto va contro la fede. Non mentire, non lasciare che un'impostrice compia un atto di egoismo del genere, pur credendo di averlo fatto in nome di Dio. E ripeto, non può aver battezzato il piccolo senza che i genitori fossero d'accordo.

@beathrowawaybay:

Che si tratti di un battesimo vero o no, quello che mi salta agli occhi è la presunzione con cui tua suocera ha compiuto un atto proibito alle spalle dei genitori del bambino, e si senta soddisfatta.

@BabserellaWT:

Onestamente? Se non racconti quello che ha combinato, ti assumi una parte delle colpe. Sono religiosa ma andrei su tutte le furie se mia suocera non rispettasse le mie volontà a proposito dei miei figli. Non è una scelta che avrebbe dovuto fare lei; inoltre, non rispetterà nemmeno i TUOI desideri, quando verrà il momento.

Credete che il gesto compiuto sia un battesimo vero e proprio oppure no? E come dovrebbe comportarsi l'autrice del post? Siamo curiosi di ricevere le vostre opinioni nei commenti!

LEGGETE ANCHE: “Sbarazzatene!” Marito e figliastra le chiedono di abortire dopo che ha sofferto per 14 anni di infertilità