Emicrania insopportabile? Una molletta per alimenti la fa passare in soli 20 minuti

TRUCCHETTI

Emicrania insopportabile? Una molletta per alimenti la fa passare in soli 20 minuti

Date April 2, 2019 13:04

L'emicrania è un malessere molto diffuso ai giorni nostri. Ma come fare per alleviare il dolore insopportabile o liberarsene completamente?

LEGGETE ANCHE: La carriera da modello aiuta un 22enne ad accettare la sua rara malattia

Una donna ha scoperto un trucchetto facilissimo ma infallibile.

Una cura inaspettata per il mal di testa

Una donna dall'Indiana (Stati Uniti) ha scoperto una cura miracolosa che sconfigge l'emicrania in pochi minuti.Elizabeth Hayes soffre di terribili mal di testa che durano fino a 12 ore, ma è riuscita a trovare un rimedio nella sua cucina.

Hayes sostiene che usare una semplice molletta per alimenti, di quelle che servono a chiudere i sacchetti, faccia scomparire il dolore in 20 minuti. Ha spiegato che la sua sofferenza arriva a "limiti insopportabili" e che nemmeno gli antidolorifici la aiutano. Per questo motivo, ha dovuto trovare un altro rimedio.

LEGGETE ANCHE: Ragazza perde 64 chili con l'aiuto di un semplice cucchiaino da tè e diventa una modella

Ha iniziato a cercare dei rimedi naturali contro il dolore e ha scoperto un'azienda che usa una speciale molletta per stimolare il punto di pressione tra il pollice e l'indice della mano.

Elizabeth si è ispirata a questo metodo e ha scelto di provare con una clip per alimenti, e a quanto pare ha funzionato!

Ha condiviso la sua scoperta su Facebook e, in pochi minuti, il consiglio è diventato virale.

Cosa pensano le persone del trucchetto?

Avete mai provato metodi non convenzionali per liberarvi del mal di testa? Se sì, condivideteli con noi!

LEGGETE ANCHE: Dopo i 40 anni, cosa succede agli ormoni femminili?


Questo articolo ha scopi puramente informativi. Non utilizzare automedicazioni e, in ogni caso, consultare sempre un professionista sanitario qualificato prima di utilizzare qualsiasi informazione presentata nell'articolo. Il comitato editoriale non garantisce alcun risultato e non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni che possano risultare dall'utilizzo delle informazioni fornite in questo articolo.