Fragile come il vetro: uomo con più di 200 ossa rotte si gode la vita nonostante la

BENESSERE & FITNESS

Fragile come il vetro: uomo con più di 200 ossa rotte si gode la vita nonostante la malattia di cui soffre dalla nascita

Date August 14, 2019 12:00

L'osteogenesi imperfetta è un gruppo di malattie rare che colpisce i tessuti connettivi ed è caratterizzato da ossa estremamente fragili, che si rompono o fratturano senza causa apparente.

Fragile come il vetro

Bladen Pietro, chiamato anche Bastrin, dalla Carolina del Nord (Stati Uniti), è nato con questa patologia poco comune.

Il 21enne, alto appena 106 centimetri, si è rotto più di 200 ossa nella vita proprio perché il suo scheletro è fragile quanto il vetro.

Bladen ha raccontato a Barcroft TV:

“Mi devo essere rotto più di 200 ossa in tutta la vita e ora ho 21 anni, quindi ho ancora molto da vivere e so cosa mi attende in futuro. Qualcuno mi guarda e pensa: 'Oh, quello in sedia a rotelle è un bambino!"

Bladen ha ammesso:

“Molti credono che abbia dei disturbi mentali e mi trattano come se fossi un neonato. Ecco perché mi sono lasciato crescere i baffi: almeno sembrerò più grande."

Sua madre, Erin Mason, dice di essersi preoccupata alla nascita del figlio; tutto, però, poi è andato per il verso giusto. Il ragazzo sa fare di tutto. A volte ha bisogno di un piccolo aiuto ma, se non lo ottiene, cerca di risolvere da solo i problemi.

Uno YouTuber di successo

Dal 2009, Bladen possiede un canale YouTube che vanta 460 mila iscritti. Il suo video più cliccato è quello in cui si gusta un bel panino da Burger King, visto da almeno 6,3 milioni di persone.

Bladen registra anche dei pezzi sui videogiochi e sulle sue avventure di viaggio.

Vive la vita al massimo e vorrebbe che le persone con disabilità si sentissero libere di fare ciò che desiderano.

Ha detto:

"Sapere che ispiro le persone mi sprona ad ispirarle ancora di più. Si possono avere dei limiti, si può dover modificare qualcosa, ma alla fine, si può fare ciò che si vuole."

Pur convivendo con una malattia rara, ha trovato la forza di guardare con positività alla vita e di godere con un sorriso di qualsiasi momento. Tutti dobbiamo lottare per rendere il mondo un posto migliore.

"Abbiamo solo una vita a disposizione. Non rimarrò qui seduto o smetterò di viaggiare e vivere la vita solo perché ho delle difficoltà e delle ossa che si sgretolano."

Che grande coraggio!

LEGGETE ANCHE: "Non mi sarei voluta svegliare quella mattina": in lacrime, madre racconta la tragica scomparsa del giovanissimo figlio