Mistero della medicina! A tre amiche è stata diagnosticata una rara forma di tumore all'occhio. Solo una coincidenza?

A tre amiche è stata diagnosticata una rara forma di tumore all'occhio. A quanto pare, anche altri gruppi di persone in diversi stati hanno ricevuto la stessa diagnosi. 

Melanoma oculare

Alle tre donne, che hanno tutte frequentato la Auburn University, è stata diagnosticata una malattia nota come "melanoma oculare", cioè semplicemente un melanoma all'occhio. La malattia è piuttosto rara. Secondo i ricercatori, solitamente si presenta soltanto in sei persone su un milione. 

Alcuni fattori di rischio di questa malattia includono occhi chiari, carnagione chiara e una malattia nota come sindrome del nevo displastico.

Un mistero della medicina

All'età di ventisette anni, a Juleigh Green fu diagnosticata questa malattia. La Green si rivolse al medico quando cominciò a notare strani lampi di luce. Dopo alcuni esami, le fu detto che aveva una massa in un occhio. 

Allison Allred, compagna di college della Green, fu la seconda a ricevere tale diagnosi. Anche lei riferì di vedere "dei leggeri lampi di luce". Il suo medico le diede la stessa notizia ricevuta dalla Green, la sua retina si era staccata perché "su di essa c'è un melanoma di 10 millimetri". 

Entrambe le donne, alla fine, dovettero sottoporsi all'asportazione dell'occhio. Poi, esplose la terza bomba: la loro amica Ashley McCrary notò delle macchie nere nell'iride. Le fu diagnosticato lo stesso raro tumore.

La dottoressa Marlana Orloff, l'oncologa che ha in cura la McCrary, ha dichiarato che il fatto che a tre amiche sia stata diagnosticata la stessa forma di un cancro all'occhio molto raro è preoccupante.

Non esiste cura per questa particolare malattia e, sfortunatamente, il tumore della Allred ha avuto nove ricadute in sei diverse parti del corpo, dal momento della diagnosi. Attualmente lo sta combattendo nel cervello e ha iniziato la radioterapia, ha detto alla CBS.

Fare la differenza

La McCrary ha aperto una pagina Facebook per sensibilizzare su questa malattia, nella speranza che si possa trovare una cura. Sta anche spargendo la voce, in modo tale che la gente possa conoscere i sintomi e farsi controllare. 

Inoltre, finora ha ricevuto informazioni da parte di trentasei persone che affermano di aver frequentato la Auburn University e a cui è stato diagnosticato un melanoma oculare.

Mio marito ed io abbiamo visto la storia sulla CBS. Ci siamo laureati entrambi alla Auburn. Eravamo lì più o meno nel vostro stesso periodo. Vedo molte persone che pubblicano post riguardo ai lettini abbronzanti. Anche se sono orribili, e dio sa che io ci ho passato molto tempo, tuttavia non spiega il collegamento con Auburn.  Voglio dire, ci sono lettini abbronzanti ovunque. Allora, perché soltanto Auburn e la Carolina del Nord? Hanno inciso solo quelli?

Mi chiedevo se le donne dei casi di Auburn vivessero nello stesso dormitorio/edificio. E se si trattasse di pericoli ambientali come amianto o ristrutturazioni di edifici che potrebbero svelare amianto o simili materiali cancerogeni? I casi della Carolina del Nord hanno legami con i casi di Auburn? Qualcuna di quelle persone ha frequentano l'Auburn? È davvero interessante pensare a che cosa potrebbero avere tutti in comune, ma è terribile sapere che queste giovani donne stanno affrontando qualcosa di così devastante. Prego per cure, guarigioni e risposte. Penso che un eventuale collegamento con virus/morbillo sia intrigante e meriti un approfondimento. 

Ho vissuto ad Auburn dal 1986 al 1989 e recentemente, l'anno scorso, mi è stato diagnosticato un melanoma uveale. Mi sono sottoposta a radioterapia con placche, ho eseguito i test genetici e sono risultata 1A, solo il 2% di possibilità di sviluppare metastasi, in ogni caso per cinque anni.  Nessuno vuole parlare di quanti abbiano vissuto liberi dal cancro per vent'anni, così per dire...

L'università si augura che la sensibilizzazione e la ricerca permetteranno di ottenere alcune risposte e, forse, una cura.