Ritrovato nell'oceano il corpo galleggiante di una neonata. La polizia condivide l'immagine di rendering per cercare d'identificarla

Il primo giugno, un vigile del fuoco fuori servizio, uscito in barca nella località di Boynton Beach, si è imbattuto in una scena racappricciante: il corpo galleggiante di una neonata. Come rivelato dalla polizia, la bimba, probabilmente, non aveva più di 2 settimane di vita.

Mentre le modalità dell'orribile morte della bimba sono ancora avvolte dal mistero, l'ufficio dello sceriffo della contea di Palm Beach sta facendo ogni sforzo per risolvere il caso e identificare la neonata. Su Twitter, la polizia ha condiviso un'immagine di rendering di come avrebbe potuto essere la neonata alla nascita, per chiedere l'aiuto di chiunque abbia informazioni utili.

 

Si sa che è stata trovata priva di segni identificativi e di indumenti. Anche la sua nazionalità non è chiara, né si è riuscito a stabilire da quanto tempo si trovasse in mare.

La polizia sta anche aspettando i risultati dell'autopsia che potrebbero rendere possibile risolvere il mistero.

Raccommandiamo