Kate Middleton ha infranto le regole per il figlio minore principe Louis al Chelsea Flower Show facendolo partecipare all'evento

CULTURA

Kate Middleton ha infranto le regole per il figlio minore principe Louis al Chelsea Flower Show facendolo partecipare all'evento

Date October 2, 2019 11:50

La duchessa di Cambridge è un membro onorevole della famiglia reale e una mamma molto presente nella vita dei tre figli, principe George, principessa Charlotte, e principe Louis.

Nell'estate del 2019, durante l'inaugurazione del Chelsea Flower Show, un evento importante per la famiglia reale, Kate Middleton tecnicamente ha infranto le regole per i figli. Allora, come ha fatto?

La duchessa Catherine ha dedicato molti mesi alla progettazione di un giardino per il Chelsea Flower Show del 2019. Ha collaborato con numerosi designer, che l'hanno aiutata a rendere il posto a misura di tutti i bambini oltre che dei propri figli.

Kate spera che il suo giardino straordinario possa spronare le generazioni future a trascorrere più tempo all'aria aperta. Voleva disperatamente mostrare a George, Charlotte e Louis la creazione su cui stava lavorando.

Tuttavia, la Royal Horticultural Society (RHS) sul proprio sito afferma che i bambini al di sotto dei 5 anni e i passeggini non sono ammessi al Flower Show, quindi riuscire a far entrare i suoi marmocchi nel nuovo giardino era un'impresa ardua.

Tuttavia, la duchessa di Cambridge è riuscita a ottenere un permesso speciale per i bambini royal, specialmente per il principino Louis, che aveva poco più di un anno. Ai tre è stato consentito l'accesso il giorno precedente all'inaugurazione ufficiale, e a giudicare dalle foto, si sono divertiti un mondo.

Ricordando la sua infanzia, la madre dei tre figli ha lasciato nel giardino un biglietto scritto a mano che dice: "Boulder hopping in the Lake District," ed è firmato "Catherine."

Non c'è dubbio che la duchessa Catherine sia molto impegnata come membro della famiglia reale, ma in qualità di madre amorevole, doveva infrangere le regole per rendere i figli felici e orgogliosi del suo operato.