8 rimedi naturali contro le palpebre cadenti che potrebbero ringiovanirti di un paio di anni

Avere le palpebre cadenti non solo fa sembrare le persone più vecchie di quanto realmente sono, ma può anche peggiorare la visione.

goodluz / Shutterstock.com

Alcune statistiche suggeriscono che ogni anno più di centomila persone - uomini e donne - si rivolgono al chirurgo estetico per trovare una soluzione a questo problema. Ma se ti concedi un attimo per cercare altre alternative, destinate in particolare a quelle persone che non rispondono bene all'anestesia o che non sono disposte a subire un intervento chirurgico se non per motivi di salute, troverai alcuni suggerimenti che potranno aiutarti a evitare tali procedure.

Le palpebre cadenti possono essere costanti, peggiorare nel tempo o semplicemente presentarsi per poi scomparire nuovamente. Possono anche verificarsi in entrambi gli occhi o solo in uno. È facile rilevare questo problema se interessa solo un lato della faccia; è molto più difficile se colpisce entrambi gli occhi.

Luna Vandoorne / Shutterstock.com

Se hai bisogno di aggrottare le sopracciglia o inclinare la testa all'indietro per essere in grado di vedere, avrai gli occhi particolarmente stanchi e con lo sguardo sonnolento. Questa condizione può essere congenita o può svilupparsi in età avanzata.

Anche se di solito non è un problema serio, è meglio che un medico esamini gli occhi e le palpebre per escludere eventuali fattori esterni o problemi a loro correlati.

Causa delle palpebre cadenti

puhhha / Shutterstock.com

Le palpebre cadenti possono essere innescate da una varietà di situazioni o condizioni: normale invecchiamento cellulare, diabete, ictus, sindrome di Horner (un disturbo che colpisce i nervi degli occhi e del viso), un tumore al cervello o qualsiasi altro disturbo che colpisce il nervi o la funzione muscolare.

Può verificarsi in uno o entrambi gli occhi e le cause variano in ciascun caso:

Presente su entrambe le palpebre.

  1. Complicazioni mediche. Un esempio è la miastenia grave, una malattia neuromuscolare che colpisce i muscoli intorno all'occhio e i nervi che li controllano.
  2. Invecchiamento naturale.
  3. Variazione normale delle palpebre.

Presente solo su una palpebra.

  1. Una neoplasia delle palpebre: assomiglia molto ad un orzaiolo o calazio.
  2. Complicazioni mediche.
  3. Lesione ad un nervo.
  4. Il processo naturale dell'invecchiamento.
  5. Variazione normale della palpebra.

Rimedi casalinghi.

belchonock / Depositphotos.com

Rimedio 1: utilizza bustine di camomilla perché la camomilla contiene agenti anti-infiammatori che possono aiutarti a curare questa condizione. Conserva i sacchetti in frigorifero prima di riporli sugli occhi. Rilassati e lasciali riposare sulle palpebre per 20 minuti. Facendolo quotidianamente, inizierai a vedere i benefici in un tempo molto breve.

Rimedio 2: crea una lozione fatta in casa per rivitalizzare gli occhi con ingredienti naturali. La preparazione è molto semplice. Mescola quattro cucchiai di yogurt bianco con quattro cucchiai di gel di aloe vera, due cucchiai di farina d'avena e cinque fette di cetriolo sbucciato fino a formare una pasta. Applicala sulle palpebre, lascia agire per 20 minuti e risciacqua con acqua fredda.

Rimedio 3: i cetrioli sono un ottimo rimedio per le palpebre cadenti. Basta mettere delle fette di cetriolo fredde sopra agli occhi per poi lasciarle in posa per 15 o 20 minuti.

Rimedio 4: l'acqua ghiacciata è molto efficace. Lava il viso con acqua molto fredda per avere un  effetto astringente che ripristini la tonicità della pelle.

Rimedio 5: mangiare più uva è un'opzione eccellente perché l'alto contenuto di resveratrolo presente nella buccia dell'acino aiuta a prevenire o rallentare il processo di invecchiamento cellulare. Aggiungi quotidianamente più uva alla tua dieta per godere dei suoi effetti benefici.

Rimedio 6: dormi abbastanza. Se non dormi bene, è ovvio che i tuoi occhi sembreranno stanchi e stressati. Pertanto, si raccomanda di dormire adeguatamente almeno 6 ore a notte.

Rimedio 7: maschera all'albume d'uovo. Questo anche è uno dei consigli più efficaci e naturali per prevenire la caduta delle palpebre. Basterà versare una piccola quantità di albume sulle palpebre. Tonificherà e solleverà la pelle intorno alle palpebre diminuendo l'effetto caduta.

Rimedio 8: aloe vera in gel. Un'altra ricetta efficace che include l'aloe vera. Prendi quattro cucchiai di gel di aloe vera, due cucchiai di farina d'avena, quattro cucchiai di yogurt bianco e qualche fetta di cetriolo e crea una pasta. Applica la pasta sulle palpebre e lascia in posa per 15-20 minuti e poi risciacqua con acqua fredda.

Fonte: Mejorconsalud


Questo articolo ha scopi puramente informativi. Prima di utilizzare le informazioni presentate, consultare uno specialista certificato. L’utilizzo delle informazioni sopracitate può risultare nocivo per la salute. Il comitato editoriale non garantisce alcun risultato e non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni o conseguenze che possano risultare dall’utilizzo delle informazioni fornite.

Raccommandiamo