Dieci cause del mal di gola e della difficoltà a deglutire, e quando non bisogna trascurare questi sintomi

STILE DI VITA & COMMUNITY

Dieci cause del mal di gola e della difficoltà a deglutire, e quando non bisogna trascurare questi sintomi

Date April 11, 2018 22:06

È capitato praticamente a tutti di aver avuto mal di gola almeno una volta nella vita. Se l'infiammazione della faringe è provocata semplicemente da un comune raffreddore o dall'aria eccessivamente secca, è facilmente curabile. Ma alcune cause del mal di gola, come le infezioni da streptococco, possono provocare complicazioni gravi e richiedere un trattamento specifico.

A seconda della causa sottostante, il mal di gola può essere accompagnato da vari sintomi, tra cui naso che cola e tosse e talvolta difficoltà nella deglutizione.

Se il mal di gola è causato da una comune infezione virale o dall'esposizione ad agenti irritanti, nella maggior parte dei casi è facilmente curabile con farmaci da banco, ma se dipende da un'infezione batterica richiede un trattamento con antibiotici.

Dieci possibili cause del mal di gola

Il mal di gola e la difficoltà a deglutire possono essere causati da numerosi fattori e condizioni. Eccone alcuni:

1. Aria secca

In molti casi il mal di gola è provocato da un livello troppo basso di umidità in ambienti chiusi. Se così fosse, la gola è particolarmente irritata e secca soltanto al risveglio. In tal caso è improbabile che si manifestino altri sintomi oltre al mal di gola. Per risolvere il problema usa un deumidificatore.

2. Urlare o parlare a voce troppo alta

Se ultimamente hai urlato o parlato a voce troppo alta, e non hai altri sintomi, probabilmente hai sottoposto le corde vocali a una sollecitazione eccessiva e prolungata.

3. Inquinamento dell'aria

Anche l'aria inquinata per via del fumo di sigaretta, prodotti chimici di uso domestico ed esalazioni tossiche di alcuni impianti industriali possono scatenare il mal di gola.

4. Reflusso gastroesofageo

Il reflusso gastroesofageo è causato dalla risalita dei succhi gastrici dallo stomaco all'esofago, i quali provocano irritazione, bruciore, secchezza e talvolta anche difficoltà nella deglutizione.

5. Allergie

Se sei allergica alla polvere, al pelo degli animali, alla muffa o al polline, quando ti esponi agli agenti irritanti potresti avere un leggero mal di gola, solitamente accompagnato da naso che cola, catarro, bruciore e prurito agli occhi.

6. Comune raffreddore

Se il mal di gola è causato da un comune raffreddore, solitamente è accompagnato da altri sintomi come naso chiuso o che cola, starnuti, tosse, un leggero mal di testa e qualche linea di febbre. In tal caso, usando alcuni rimedi naturali puoi alleviare i sintomi del raffreddore nel giro di alcuni giorni.

7. Influenza

Il mal di gola può dipendere anche dall'influenza, i cui sintomi di solito sono simili a quelli di un comune raffreddore, anche se più accentuati. Nei pazienti sani l'influenza solitamente tende a guarire spontaneamente, ma le categorie a rischio dovrebbero assumere i farmaci antivirali e gli antibiotici per evitare complicazioni più gravi.

8. Infezione da streptococco

L'infezione batterica più comune responsabile del mal di gola è quella da streptococco (comunemente chiamata faringite). Tra gli altri sintomi della faringite ricordiamo le tonsille gonfie e arrossate (talvolta ricoperte da placche bianche), l'ingrossamento dei linfonodi del collo, febbre, mal di testa e talvolta eruzione cutanea. La faringite è un disturbo più frequente nei bambini, ma potrebbe colpire anche gli adulti.

9. Tonsillite

Anche la tonsillite, ossia l'infiammazione delle tonsille, di origine virale o batterica, potrebbe causare mal di gola oltre ad altri sintomi come alitosi, febbre, raucedine e ingrossamento dei linfonodi del collo.

10. Cancro alla gola

Sebbene accada raramente, il mal di gola può dipendere anche dal cancro alla gola. Tra gli altri sintomi di questa patologia ricordiamo: tosse persistente, raucedine, presenza di noduli sul collo e difficoltà a deglutire.

Quando consultare il medico in caso di mal di gola

Nella maggior parte dei casi il mal di gola è un disturbo passeggero, ma se è accompagnato da determinati sintomi è opportuno consultare un medico.

Tra i sintomi da non trascurare ricordiamo i seguenti:

  • difficoltà nella respirazione;
  • difficoltà nella deglutizione;
  • battito cardiaco accelerato;
  • febbre persistente;
  • vertigini;
  • tossire sangue.

Se non riesci ad alleviare il mal di gola utilizzando rimedi naturali, oppure se tende a peggiorare dovresti rivolgerti a un medico.

Fonte: MedicineNet, HealthLine, WebMD (1), WebMD (2)


Questo articolo ha scopi puramente informativi. Non utilizzare automedicazioni e, in ogni caso, consultare sempre un professionista sanitario qualificato prima di utilizzare qualsiasi informazione presentata nell'articolo. Il comitato editoriale non garantisce alcun risultato e non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni che possano risultare dall'utilizzo delle informazioni fornite in questo articolo.