Problemi di tiroide e menopausa: come distinguere le due cose

Salute e Stile di vita

I problemi alla tiroide e la menopausa hanno alcuni sintomi in comune, per cui può essere difficile riconoscere queste due condizioni nelle donne di mezza età. L’American Association of Clinical Endocrinologists afferma che centinaia di donne che presentano sintomi simili alla menopausa potrebbero avere disturbi non diagnosticati alla tiroide. Il problema sta nel fatto che sbalzi di umore, difficoltà del sonno e affaticamento, disturbi comunemente associati alla menopausa, possono anche essere segnali di ipotiroidismo.

La tiroide riveste un ruolo chiave per il metabolismo e la sua attività influenza tutto il corpo, compresi reni, cuore e sistema riproduttivo. Quando la tiroide produce una quantità ridotta di ormoni tiroidei, siamo in presenza di una patologia nota come ipotiroidismo. Tuttavia, questa condizione può essere confusa con la menopausa. È importante sapere che il rischio di sviluppare l’ipotiroidismo aumenta con l’età e può essere associato ad altri problemi di salute.

Si è scoperto che l’ipotiroidismo può peggiorare in maniera significativa i sintomi della menopausa. Uno studio recente ha dimostrato che le donne in menopausa con problemi alla tiroide presentavano sintomi più gravi, ma la loro condizione è nettamente migliorata dopo aver iniziato il trattamento alla tiroide. Quindi, una diagnosi accurata può aiutare a tenere sotto controllo i sintomi della menopausa.

Un livello ridotto di ormoni tiroidei aumenta anche il rischio di sviluppare altre patologie durante la menopausa. Ad esempio, il calo della densità ossea è solitamente associato con la menopausa, ma anche i disturbi della tiroide presentano le stesse complicanze. Anche l’ipotiroidismo riduce la densità ossea. Gli esperti riferiscono la stessa cosa riguardo ai disturbi cardiovascolari. La menopausa e la tiroide poco attiva aumentano il rischio di sviluppare patologie cardiache.

Se state attraversando la menopausa e sospettate che ci sia qualcosa che non va con la vostra tiroide, parlate con il vostro medico della possibilità di sottoporvi ai test degli ormoni tiroidei. Controllare l’attività della tiroide è molto importante. Meglio prevenire che curare!

Fonte: Fonte: healthline.com, webmd.com

LEGGETE ANCHE: Ricetta casalinga che, tramite l’argilla, può aiutare a trattare la tiroide


Questo post ha scopi puramente informativi. Non intende sostituirsi al parere medico. Fabiosa Italia declina ogni responsabilità in merito a eventuali conseguenze derivanti da qualsiasi trattamento, procedura, esercizio fisico, cambiamenti dell’alimentazione, azione o applicazione di farmaci in seguito alla lettura delle informazioni contenute in questo post. Prima di sottoporsi a qualsiasi trattamento il lettore dovrebbe consultare il proprio medico curante o un altro operatore sanitario.

Raccommandiamo