Quando gli svantaggi si trasformano in vantaggi! I 6 bambini che combattono le loro battaglie contro le malattie gravi!

PSICOLOGIA

Quando gli svantaggi si trasformano in vantaggi! I 6 bambini che combattono le loro battaglie contro le malattie gravi!

Date March 7, 2018 18:06

Josh Rossi crea i ritratti dei supereroi. A parte gli scherzi, i suoi modelli addirittura hanno i poteri sovrumani. I suoi modelli sono i bambini che ogni giorno combattono la battaglia terrificante contro il nemico più severo e crudele, cioè una malattia grave.

Josh e sua moglie Roxana fanno un progetto fotografico molto particolare: loro hanno trasformato sei bambini, che soffrono delle gravi malattie, in membri della famosa Justice League (la Lega della Giustizia). Le loro foto sono riuscite ad attirare oltre 100 milioni di visualizzazioni online!

Queste foto hanno colpito i genitori dei bambini malati…Come ha notato Josh: “La gente mi contattava, scrivendo: “Questo è mio figlio – loro sono i veri supereroi!”  

La trasformazione.

Ogni bambino è stato trasformato nel proprio membro preferito della Lega della Giustizia.

Teagan (nove anni) incarna Superman. Teagan è straordinariamente forte, proprio come il famoso supereroe americano. Non si può capire questo al primo sguardo, comunque, lui combatte coraggiosamente contro il difetto cardiaco.

Zaiden (otto anni) soffre di ADHD (disturbo da deficit di attenzione e iperattività). Lui ama correre e può farlo senza sosta. Il suo personaggio preferito della Justice League: Flash – “l'uomo più veloce del mondo”.

Sophie (quattro anni) rappresenta Wonder Woman. La bambina combatte contro il rabdomiosarcoma embrionale (una forma rara di cancro, che colpisce neonati e bambini, interessa per lo più il collo e la nuca, il tratto genitourinario inferiore, la pelvi e le estremità).

Simon (cinque anni), la sua diagnosi è il neuroblastoma (una forma di cancro che si sviluppa dalle cellule nervose che si trovano in diverse zone del corpo). Il suo personaggio preferito della Justice League è Batman.

Per Rossi e sua moglie è importante che ogni bambino si considera forte e potente, pieno di vita. Una coppia voleva trasformare, plasmare le debolezze dei bambini speciali nei loro punti di forza.

Questa storia vi ha colpito? Condividete i vostri sentimenti!

Fonte: joshrossiphoto / Instagram