Una madre deve dire addio al suo bambino di 4 anni, purtroppo la gente ha cominciato a criticare lei per la causa della morte del figlio!

Il dolore di perdere un figlio può essere straziante.

Anna e suo marito hanno dovuto dire addio a suo figlio molto prima di quanto avessero potuto immaginare. Nessun genitore può mai immaginare la morte di un figlio, tuttavia, ci sono situazioni che mettono a rischio la vita di questi angeli ed a volte nemmeno i genitori possono cambiare il destino.

Caro Alby, oggi, anche se non sei più con noi, celebriamo e onoriamo il tuo quarto viaggio al sole.

Pronto a compiere 4 anni, Albys Davis ha lasciato il nostro mondo. Anna e suo marito avevano preparato una festa di compleanno per il suo bambino e, come parte dei ricordi ad essere distribuiti ai bambini nella festa, hanno deciso di comprare palline di gomma senza sapere che questa sarebbe la peggiore decisione delle proprie vite.

Quel pomeriggio, Alby stava giocando con una delle palline, ma in un batter d’occhio l’incubo aveva cominciato. Anna si è resa conto che il figlio si stava soffocando ed è corsa subito per aiutarlo. Ha effettuato la rianimazione cardio-polmonare (RCP) e ha persino introdotto le sue dita per ottenere ciò che ostruiva la gola del bimbo, ma non è riuscita a salvare il figlio che, alcuni minuti dopo, è morto tra le sue braccia.

Il tempo che abbiamo trascorso con te non sarà mai abbastanza, e non averti al nostro fianco è il dolore più forte che abbiamo mai sopportato.

I paramedici sono arrivati 16 minuti dopo l’incidente, ma non hanno potuto fare niente. Anna e suo marito erano devastati.

La perdita di Alby ha duramente colpito la famiglia Davis. In realtà, nessuno è mai pronto a vivere qualcosa del genere. Tuttavia, l’incubo non era finito visto che dopo di pubblicare uno scatto sul profilo Instagram della famiglia commentando tutto quanto è accaduto, gli utenti hanno cominciato a speculare su ciò che era successo. Un'altra battaglia per Anna che dopo di leggere con attenzione e preoccupazione i commenti ha deciso di postare alcuni scatti con fotografie delle palline di gomma, dimostrando che sono più grande delle monete utilizzate per misurare le dimensione accettabili dei giocattoli per i bambini.

the.small.folk / Instagram

Ha preso questa decisione visto che le persone continuavano a dire che non hanno dovuto lasciare il bambino da solo con le palline visto che non è un giocattolo per bambini della sua età. Nonostante ciò, il pacchetto dove c’erano le palline di gomma diceva nelle sue indicazioni che i giocattoli erano per bambini di 4 anni in poi. Alby stava per compiere 4 anni.

Siamo eternamente grati per la luce abbondante che hai portato nella nostra vita e ora sappiamo che il tuo scopo è stato molto più di quanto avessimo immaginato.

Nonostante il dolore, Anna è andata avanti e sempre condivide la sua esperienza in modo da informare altri genitori, perché nessuna madre dovrebbe dire addio ad un figlio.

Buon compleanno, Alby!

Fonte: Shareably