Il caso di Caitlyn, la cagnolina, ha avuto lieto fine: 15 anni in prigione per il suo prop

Il caso di Caitlyn, la cagnolina, ha avuto lieto fine: 15 anni in prigione per il suo proprietario precedente!

Animali

January 26, 2018 10:43 By Fabiosa

Gli episodi di violenza dovrebbero sempre essere puniti.

Si tratta di giustizia, ma anche di insegnare a tutti quanti il rispetto per tutte le creature viventi. Non ci siamo nel mondo per fare del male a qualcuno, ma per realizzare dei sogni e scoprire la bellezza che c’è intorno ad ogni passo, ogni montagna e pietra.

Il caso della cagnolina Caitlyn lo conosciamo bene. Forse alcuni non ne hanno mai sentito parlare, ma la storia dietro questo caso ha avuto finalmente un lieto fine. Il responsabile della violenza sul cane ora dovrà trascorrere 15 anni in carcere.

Purtroppo, sono molti gli animali che vengono colpiti da casi di violenza ogni giorno, ma ora sappiamo che c’è anche giustizia per loro. La storia di Caitlyn è davvero triste, ma per fortuna è riuscita a sopravvivere. Qualche tempo fa il suo proprietario ha deciso di venderla ad un uomo di 41 anni per un prezzo molto basso, ma il nuovo proprietario si è rivelato essere una persona con dei problemi e molto aggressivo.

L’uomo, forse nel tentativo di smettere di sentire come il cane abbaiava, le ha legato il muso. Inoltre, l’aveva fatto con così tanta forza che aveva ferito Caitlyn. Il cane ha fuggito e solo alcuni giorni dopo è stato trovato nel portico del suo precedente proprietario. Erano trascorsi circa 36 o forse 48 ore dalla deplorevole situazione e i veterinari hanno pensato che sarebbe troppo tardi.

La lingua di Caitlyn era completamente nera. Il nastro adesivo era fissato così fortemente che il flusso di sangue si era fermato. È stata una situazione davvero difficile sia per il cane che per i veterinari. Molti interventi sono stati necessari per poter salvare la vita della cagnolina che, per fortuna, ce l’ha fatta.

Nonostante le cicatrici, è assolutamente sana e ora vive insieme ad una famiglia molto amorevole. Ma, come abbiamo detto orima, il reato non resterà impunito. L’avvocato Ted Carvey ha deciso di lottare nella battaglia di Caitlyn e finalmente a marzo 2017 ha vinto. Per due anni Ted ha fatto tutto il possibile per ottenere giustizia, lui era deciso a lottare per la pena più alta possibile nei casi di maltrattamento sugli animale. Quindi, nel 2017 l’uomo è stato condannato a 5 anni in prigione, che trascorreranno nei 15 anni ricevuti a causa di un reato diverso.

LEGGETE ANCHE: Il cane di un bambino di due anni non l’ha lasciato per sei ore mentre i suoi genitori lo cercavano

Grazie a Ted, risulta chiaro che anche se sono animali, sono importanti e hanno dei diritti che tutti devono rispettare. Questo caso serve anche come esempio e campagna per denunciare i maltrattamenti sugli animali.

Fonte: The Animal Bible

LEGGETE ANCHE: Dopo la morte del suo proprietario, un cane obeso ha cominciato a dimagrire grazie a due allenatori!