La famosa schermitrice Bebe Vio ottiene la patente! Non perde occasione di ricordarlo a chi la prendeva in giro!

Attenzione! Bebe Vio ora è anche sulle strade!

Come avete letto, la nostra campionessa paralimpica mondiale ha ottenuto la patente, quindi è arrivato per lei il momento di guidare una vera macchina ovunque! Almeno, per cominciare, verso tutte le città d’Italia.

La notizia è arrivata grazie a un post fatto dalla stessa schermitrice su Instagram un giorno fa, in cui ha ringraziato scherzosamente tutte le persone che la prendevano in giro per ciò che definisce come “bocciature” alla teoria.

FINALMENTE SEI MIAAA! Sono super felice di poter sfrecciare per le strade! Tranquilli, comunque, vi terrò aggiornati sulle città dove andrò... così potrete scappare in tempo! Questa patente la dedico a tutte le persone che mi prendevano in giro per le bocciature alla teoria... grazie ragazzi.

È un umorismo molto particolare quello che caratterizza la ragazza di 21 anni che, a causa di una malattia del sistema nervoso centrale nota come meningite, ha perso gli avambracci e le gambe a soli 11 anni. La meningite, quando è cronica, è considerata una malattia grave e può mettere a rischio la vita delle persone a causa di un bacterio o un virus, che arriva a invadere alcune parti del corpo. E anche se in un momento difficile la malattia ha colpito la vita di una bambina il cui sogno era di diventare la ragazza più brava con il fioretto, Bebe non ha mai smesso di lottare, finché non ha raggiunto il traguardo.

Nel post, la 21enne fa riferimento a Fabio Fazio, conduttore televisivo e scrittore italiano; ad Alessandro Cattelan, conduttore della cerimonia dei David di Donatello nel 2016 e anche nel 2017;  Federico Russo, celebre per il ruolo di Mimmo nella serie televisiva I Cesaroni...

...a Pio e Amedeo, un duo comico di Foggia e, soprattutto, all’intero team del programma Che tempo che fa condotto da Fazio. Ma quanta gente non ha creduto alla forza di volontà di Bebe Vio!

In realtà, Beatrice non smette di stupirci e dopo tutto ciò che ha vissuto è ormai chiaro che non esiste niente che questa ragazza non possa fare. Non c’è niente di impossibile e, per noi, non c'erano dubbi!

LEGGETE ANCHE: “Mammina, va tutto bebe”: un bambino di quattro anni guarda la mamma e dice le ultime quattro parole

Brava, Bebe!

Fonte: HuffingtonPost

LEGGETE ANCHE: Bebe Vio continua oggi a dimostrarci che con fiducia in noi stessi si possono realizzare i sogni!