Un cane è stato abbandonato al canile con una pelliccia di 8 centimetri. Ora ha una famiglia e un lieto fine!

Animali

Quanto cani sono abbandonati ogni giorno nel canile?

Gli animali domestici hanno il diritto di essere amati. Ma l’amore non si tratta solo di coccole. Ci sono altri importanti segni quasi quanto un bacio e uno sguardo gentile. Ad esempio, il fatto di prendersi cura da qualcuno, fare attenzione ai dettagli e pensare a tutto sono sinonimi d’amore. Quindi non c’è bisogno di spiegare che l’amore ha diverse forme.

gettyimages

Nel caso degli animali domestici, ci si aspetta che i padroni si prendano cura di loro visto che sono queste persone ad adottarli o comprarli qualunque sia il motivo. Purtroppo a volte i proprietari non riescono a mantenere le promesse a causa della mancanza di soldi, di spazio o semplicemente, d’amore e le conseguenze per gli animali sono devastanti. È molto importante essere consapevole delle difficoltà che hanno i nostri amici quando sono abbandonati all’interno della propria casa. La tristezza e l’aspetto fisico vengono colpiti e le condizioni di vita peggiorano.

Holland, ad esempio, è un cane che è stato abbandonato dalla sua famiglia nel canile. Il povero cane era depresso ma anche una pelliccia opaca avvolgeva il suo corpo. Per fortuna un team si è preso cura dell’animale, ma il lavoro da fare non era così semplice. Dal canile hanno telefonato Trio Animal Fund e loro hanno cercato di aiutare Holland. La larghezza della pelliccia sulle gambe era superiore a sette centimetri di spessore. La pelliccia copriva anche la schiena e le orecchie. Siccome copriva tutto il suo corpo hanno utilizzato delle forbici, ma durante ore hanno tagliato solo un po’.

L’animale non vedeva l’ora di scappare di quello che sembrava quasi una tortura, visto che trascorrevano le ore e il team continuava a tagliare i peli invano. Quindi, per poter raggiungere l’obiettivo senza traumatizzare il cane, hanno deciso di sedarlo per portarlo dal veterinario. Tuttavia, anche se Holland non aveva grandi problemi di salute, c’era un problema con la sua pelle.

Holland era ferita e giacché c’era morte cellulare e problemi di circolazione, la pelle iniziò a spaccarsi perché era molto magra. Questo ha rappresentato molto dolore fisico per il cane, non poteva neanche camminare, ma con trattamento antibiotico è riuscita ad andare avanti.

Oltre ai problemi con il suo corpo, c’erano anche dei problemi psicologici. Holland non voleva essere vicina alla gente e aveva molta paura, ma un allenatore della TAF chiamato Miller, l’ha aiutata!

LEGGETE ANCHE: Henry e Baloo: il cane e il gatto che percorrono e scalano montagne pericolose con i loro padroni!

La storia di Holland ha avuto un lieto fine. Una famiglia si è innamorata del cane e hanno deciso di adottarlo. Ora tutti sono molto felici e orgogliosi del lavoro fatto.

Vi è piaciuta questa storia?

Fonte: Trio Animal Foundation / Facebook

LEGGETE ANCHE: È iniziato tutto incrociando un gatto per caso. Ora quest’uomo ne ha salvati più di mille in tutta New York

Raccommandiamo