Una donna incinta ha dato alla luce il suo bambino in una stazione di servizio grazie all'aiuto di un dottore

PSICOLOGIA

Una donna incinta ha dato alla luce il suo bambino in una stazione di servizio grazie all'aiuto di un dottore

Date December 15, 2017 18:02

Credete voi alle coincidenze?

Non vi è mai successo che accade qualcosa nel vostro intorno che anche se non era previsto si è risolto grazie all’aiuto di qualcuno che è apparso dal nulla?

Una telefonata, una situazione inattesa o una persona di cui non avete saputo niente da qualche anno fa; a volte accadono certe cose che sembrano impossibili ma che, non si sa come, sono perfette. Alcuni dicono che ci sono degli angeli sulla terra che appaiono quando meno aspettiamo.

gettyimages

Il dottore Javier Soto, 44 anni, può spiegare benissimo di cosa si tratta. Lui si trovava ad una stazione di servizio della Florida quando ha ricevuto una notizia: c’era una donna incinta che aveva bisogno del suo aiuto in quel preciso momento.

Javier si era fermato nella stazione alle 6:30 del pomeriggio perché la luce della sua macchina non smetteva di lampeggiare quando un uomo si è avvicinato perché la sua fidanzata stava per partorire nella parte posteriore della sua macchina. Una donna in travaglio in mezzo una stagione di servizio… vi immaginate? Certo! Può accadere in qualsiasi luogo, ma quel che ha sorpreso tutti è che il dottore era proprio lì!

Se vi state chiedendo come ha saputo l’uomo che Soto era un dottore, la risposta è semplice: lui stava indossando una camice blu dall’ospedale in cui lavora. Il dottore era in viaggio verso l’ospedale Rockledge Regional Medical Center. Quando ‘l’uomo ha chiesto Soto se fosse un medico, è rimasto sorpreso da sapere che si trattava da un ginecologo/ostetrico.

gettyimages

Anche se c’erano dei dubbi, il dottore si precipitò in macchina per vedere di cosa si trattava quando ha visto la testa di un piccolo bambino uscendo dalla mamma distesa sul sedile. Ma la sorpresa non era finita lì, la donna era una ex paziente di Soto che aveva dovuto cambiare ospedale a causa di un problema assicurativo.

LEGGETE ANCHE: I gemelli trigemini concepiti naturalmente battono la quota “una su 200 milioni”. Il test del DNA dimostra che sono geneticamente identici

C’era una decisione da prendere urgentemente, portare la donna in ospedale o aiutarla a dare alla luce il bambino. Forbici e guanti, tutto pronto per dare il benvenuto al bambino! È bastato solo un momento (molto veloce) per accoglierlo tra le braccia.

gettyimages

C'è un angelo che veglia su di lei, questo è sicuro” ha detto il dottore della madre. I genitori erano davvero grati. È stato un lavoro di gruppo molto soddisfacente!

Fonte: People

LEGGETE ANCHE: Kate Middleton ha lanciato una nuova moda nel Regno Unito: partorire in casa