Una neonata dal Brasile ha abbracciato sua mamma per la prima volta dopo il parto cesareo

Ispirazione

Agata, una piccola neonata dal Brasile non vuole lasciare la mamma!

Caters Clip / YouTube

Tutti sappiamo bene che il legame tra mamma e figlio e davvero speciale. La connessione che c’è tra di loro è incredibile. Il legame è fatto di sguardi teneri, carezze e mille attenzioni. Alcuni esperti dicono che comincia già in gravidanza, soprattutto nelle prime settimane di vita del bambino. Dicono anche che l'attaccamento può essere considerato come una motivazione primaria del bambino.  

La relazione tra madre e figlio è considerata essenziale dal punto di vista evolutivo ed emotivo e inoltre necessaria all’individuo umano in quanto a struttura  sociale. Per quanto riguarda l’attaccamento, si tratta dalla ricerca di vicinanza con l’oggetto o la persona che fornisce benessere e sicurezza. Tutto ciò Brenda Coelho de Souza, brasiliana, lo sa molto bene.

LEGGETE ANCHE: L’Alice dei Cesaroni è diventata mamma bis e ha condiviso le foto tenerissime del neonato

Caters Clip / YouTube

È stato un momento incredibile quando mia figlia mi ha abbracciato per la prima volta” ha detto Brenda, 24 anni. Lei aveva appena partorito la figlia, Agata Ribeiro Coelho, quando la bimba l’ha abbracciato. Questo gesto ha suscitato commozione in tutti i presenti. È stato una abbraccio prolungato dato alla mamma dopo un parto cesareo nell’ospedale di Santa Monica, in Brasile.

Il team medico era fantastico e tutti erano veramente sorpresi del fatto che mia figlia avesse agito in questo modo, non potevano credere al fatto che fosse tanto affettuosa con me” ha detto Brenda. La piccola Agata non voleva staccarsi dal volto della madre e quando gli infermieri ci hanno provato, lei si è messa a piangere. Brenda assicura aver sentito l’amore della figlia nel suo primo giorno di vita.

Caters Clip / YouTube

E voi avete mai sperimentato qualcosa di simile?

Fonte: Daily Mail

LEGGETE ANCHE: 

10 cose da ricordare quando si va a conoscere un neonato

Questo neonato dormiva beato nella sua culla quando un sensore collegato al calzino per monitorare l’ossigeno ha svegliato tutti