"Time To Say Goodbye" cantata da Andrea Bocelli e Sarah Brightman rimane finora un’emozione fortissima

NOTIZIE SULLE CELEBRITÀ

"Time To Say Goodbye" cantata da Andrea Bocelli e Sarah Brightman rimane finora un’emozione fortissima

Data 16 marzo 2018

La musica può fare i miracoli, quelli veri, come curare l’anima e il corpo. È stato scientificamente provato il potere benefico dei ritmi musicali. Però ci sono le canzoni che sono in grado di far provare le emozioni prima d’ora sconosciute, specialmente se interpretate dalle personalità così forti.

Andrea Bocelli / Facebook

“Time To Say Goodbye” è quella canzone dal lontano 1996, quando fu interpretata dal duetto un po’ insolito di grande tenore italiano Andrea Bocelli e la soprano britanica Sarah Brightman.

gettyimages

Originalmente nata come "Con te partirò" scritta da Lucio Quarantotto, musicata da Francesco Sartori
Interpreta nel 1995 al 45° Festival di Sanremo da giovane Andrea Bocelli.

Senza musica la vita sarebbe un errore.
Friedrich Nietzsche

La canzone parla del viaggio fatto attraverso gli occhi dell'amore con le parole molto poetiche che dipingono quei luoghi perduti che rivivono nella memoria grazie all’affetto della compagna della vita speciale. L’interpretazione di Andrea Bocelli, associata alla sua cecità, ha dato alla canzone un significato talmente forte che già dalle prime note il pubblico dell’Ariston è rimasto stupefatto.

Andrea Bocelli / Facebook

La luce dell’amore descritta nel brano ha trapassato i cuori delle persone in tutto il mondo. Da quel giorno la canzone è diventata un messaggio potente del connubio di anime e di sensazioni che superarono qualsiasi barriere. La canzone è in grado di non precludere alcun tipo di emozione alle persone che la ascoltano, questo che l’ha resa un successo mondiale.

gettyimages

Ma proprio la versione cantata da Bocelli insieme con Brightman ha conquistato il mondo. La parte in inglese della "Time To Say Goodbye" è stata scritta e dedicata al pugile Henry Maske, come un addio a un amico molto caro da parte di Sarah. È stata cantata per la prima volta durante il suo ultimo combattimento nel 1996.

gettyimages

Ciò che non si può dire e ciò che non si può tacere, la musica lo esprime.
Victor Hugo

Da allora la canzone ha venduto oltre 12 milioni di copie conquistando i primi posti nelle classifica di decide di paesi, rendendo il duetto più famoso del mondo.

Andrea Bocelli è diventato una vera postar dividendosi tra le esibizioni nelle opere come il cantante lirico con i più grandi tenori del mondo, come Luciano Pavarotti, e nei concerti con i cantanti pop come Ed Sheeran.

gettyimages

La voce più magica continua a sorprenderci sempre di più e anche la sua simpatia e sincerità nel dividere i momenti privati della famiglia.

Andrea Bocelli / Facebook

Il tenore ha confessato che l’emozione più forte per lui quando sta davanti al suo pubblico anche se da sempre combatte la paura del palcoscenico.

Andrea Bocelli / Facebook

Nella sua carriera Bocelli ha venduto oltre 70 milioni di dischi. Pochi giorni fa è stato premiato come Miglior Artista della musica classica al Global Awards

Eppure la canzone nella versione con Sarah Brightman "Time To Say Goodbye" rimane la più famosa di tutte.