L’uso incontrollato dei detersivi può essere dannoso come il fumo: ecco 12 pericoli che corriamo

Ogni volta quando dobbiamo pulire l’ambiente in cui viviamo o lavoriamo siamo certi che l’uso dei detersivi è indispensabile. Facilitano la rimozione dello sporco, aiutano a far brillare i vetri e rendono i vestiti come nuovi. Però le sostanze chimiche di cui sono composti sono altamente nocive per la nostra salute.

ANN PATCHANAN / Shutterstock.com

Lo conferma un recente studio dell'Università di Bergen in Norvegia dopo le ricerche di oltre 20 anni. Gli scienziati paragonano l’impatto dei prodotti per la pulizia sull’organismo umano a quello del fumo di almeno 20 sigarette al giorno. Durante lo studio sono state esaminate le funzioni polmonari secondo la frequenza dell’uso dei detersivi in più di 6 mila partecipanti in 22 località in tutto il mondo. Sulla base dei risultati, gli autori della ricerca hanno rilevato il collegamento diretto tra le malattie polmonari e l’uso frequente dei prodotti per le pulizie.

Ecco 12 pericoli più seri che corriamo quando usiamo i detersivi in modo scorretto.

Quando non prestiamo giuste attenzioni ai simboli sulle etichette. 

Dmitri Ma / Shutterstock.com

Dall’anno scorso sono in vigore i nuovi simboli per segnalare le sostanze chimiche pericolose contenenti nei detersivi, rielaborati dal nuovo regolamento europeo che vuole dare maggiore consapevolezza al consumatore sui rischi per la salute. Ultimamente ci sono anche molte aziende che producono i detersivi eco-friendly, a base completamente naturale. Essi hanno anche un simbolo verde speciale. Cerca di scegliere i detersivi più semplici e quando devi usare le sostanze tossiche metti la mascherina e i guanti.

Quando non rispettiamo le concentrazioni e i dosaggi. 

Alexey Saxarov / Shutterstock.com

In generale la maggior parte dei detersivi hanno la concentrazione sicura per la salute però alcuni sono altamente tossici, come candeggina. Bisogna attenersi strettamente alle concentrazioni e ai dosaggi indicati sull’etichetta. Inalazione costante degli spray per i vetri, ingestione dei residui dei detersivi per le superficie portano allo sviluppo delle malattie gravi.

Quando non apriamo le finestre durante la pulizia. 

quadshock / Shutterstock.com

Le sostanze chimiche nei detersivi si diffondono velocemente nell’aria quando vengono usati rilasciando le tossine. Queste danneggiano seriamente i polmoni e il fegato già con le prime inalazioni. Con la maschera e le finestre aperte puoi proteggerti.

Quando mescoliamo i detersivi. 

I detersivi sono le sostanze chimiche e se mescolate in modo spensierato e inconscio possono provocare le reazioni fatali, come formazione dei gas tossici, esplosioni e altro. Cerca di usare un solo detersivo alla volta e non buttare la candeggina dentro il water senza assicurarsi che non ci siano i residui di urina.

Quando usiamo i detersivi altamente tossici. 

Sturascarichi, detergenti per WC e da forno sono dichiarati tra i più nocivi per la salute. Sappi che possono essere facilmente sostituiti dai prodotti naturali.

Ecco alcune combinazioni vincenti:

  • sale e bicarbonato;
  • bicarbonato e aceto;
  • soda da bucato;
  • acido citrico e bicarbonato;
  • acqua calda, sale e aceto.

Quando spruzziamo i detersivi direttamente sulla superficie. 

Africa Studio / Shutterstock.com

Gli spray sono tanto comodi quando pericolosi, perché facili da inalare. Le sostanze che contengono, come l'etanolamina e i composti di ammonio, sono i fattori scatenanti dell'asma. Ricorda che devi spruzzare solo sulla pezza e il semplice aceto e l'acqua in una bottiglia spray funzionano altrettanto bene.

Quando usiamo lavapiatti concentrato per la lavastoviglie. 

Yunava1 / Shutterstock.com

Il sapone per i piatti è considerato particolarmente dannoso perché è a contatto con le stoviglie e finisce direttamente nel nostro apparato digerente. Oggi ci sono sempre di più detersivi 100 vegetali altrettanto efficaci contro i residui del cibo.

Quando laviamo il forno con il detersivo. 

SeDmi / Shutterstock.com

Forse è la procedura più dannosa per la salute ed è sconsigliatissima dai medici. I residui delle sostanze chimiche non se ne vanno facilmente con l’acqua e con l’uso del forno successivo alla pulizia vengono rilasciati direttamente sul cibo e nell’aria. La migliore soluzione è lavare il forno più spesso e usare l’aceto o il succo di limone con l’acqua e una spazzola.

Quando scegliamo il detersivo per la lavatrice concentrato.

Photographee.eu / shutterstock.com

Più concentrato è più tossico, e se devi fare il bucato con acqua calda ti sottoponi ai rischi maggiori. Le particelle dei detersivi rimangono intrappolate nelle fibre e danneggiano la salute mentre indossi i vestiti. Usa detersivi liquidi meno concentrati, non dimenticare mai di fare il risciacquo con acqua fredda e se sia possibile fai asciugare la biancheria all’aria aperta.

Quando usiamo detersivi profumati.

Cora Mueller / Shutterstock.com

I profumi sintetici di lunga durata derivano dal petrolio greggio e sono altamente tossiche e possono causare malattie polmonari, disturbi del sistema nervoso e forti allergie. Metti lavanda secca negli armadi, o un disco di cotone con imbevuto con la tua fragranza preferita (oli essenziali sono i migliori e anche salutari).

Quando dimentichiamo della scopa a vapore.

Pshenina_m / Shutterstock.com

Il vapore caldo è ottima soluzione per la pulizia profonda e un potente igienizzante delle superfici: pavimenti, tappeti, divani, materassi diventano come nuovi. La scopa a vapore uccide virus e batteri, germi e cimici senza sostanze chimiche, rendendo la tua casa sicura per i più deboli bambini e animali.

Quando pensiamo che i detersivi sono indispensabili. 

L’acqua calda e il semplice sapone funzionano altrettanto bene per rimuovere i residui di sporco. Il bicarbonato è ideale nella pulizia del bagno e della cucina. L’aceto è ottimo per il frigorifero e il forno. Usando i metodi della nonna ti esponi meno alle tossine e risparmi molti soldi.

michaeljung / Shutterstock.com

Questo non significa rinunciare completamente ai detersivi ma di prestare le attenzioni particolari alla loro scelta e all’uso indiscreto, dimenticando che i prodotti naturali spesso danno il risultato uguale e molto sicuro per la salute e nel rispetto dell’ambiente.

LEGGETE ANCHE: Ha messo un cucchiaio di bicarbonato nell’acqua e ha pulito tutta la casa!

Raccommandiamo