Sempre giovane e ribelle Patty Pravo festeggia 70 anni. Celebriamola con le sue canzoni più belle

La diva che continua a cambiare la vita ma non cede agli anni che passano. Patty non è solo un simbolo della musica italiana ma un esempio della ribellione d’amore. Continua a regalarci le emozioni uniche con le sue canzoni eterne.

Patty Pravo / Facebook


Nicoletta Strambelli è il vero nome all’anagrafe di Venezia di Patty Pravo, la donna che da 50 anni riempie i nostri cuori di emozioni forti.

La cambio io la vita che, non ce la fa a cambiare me.
La cambio io la vita Che mi ha deluso più di te

Patty Pravo / Facebook

Così cantava già nel 1997 a Sanremo la donna libera e l’artista eccezionale. Nata a Venezia nel 1948 in una famiglia di umili origini. Cresciuta dalla nonna Maria fin dalla piccola si è innamorata di canto e danza. Giovanissima si è trasferita a Roma e si esibiva a Piper Club. Per cui Patty Pravo è soprannominata La ragazza del Piper. Lì ha conosciuto Alberigo Crocetta che l’avrebbe resa famosa.

Ragazzo triste sono uguale a te,
a volte piango e non so perché,
tanti son soli come me e te
ma un giorno spero cambierà.

Il suo primo single, è una cover della canzone di Cher&Sonny che già dai primi giorni ha suscitato lo scandalo e la piccola censura della tv per un verso mal interpretato.

Patty Pravo / Facebook

Il suo cognome Pravo significa malvagia, l’aggettivo usato da Dante quando descriveva le anime dell'Inferno. Ma il suo animo è buono come il pane che si innamora spesso degli uomini sbagliati.

Tu mi fai girar, tu mi fai girar come fossi una bambola...

Questa canzone ha venduto 40 milioni di copie e rimane tra le più amate in Italia.

E solo pensare che Patty si ostinava fino all’ultimo per non cantare questo brano definito da lei troppo pop e troppo italiano!

Pensiero stupendo...
Si potrebbe trattare di bisogno d'amore 
Meglio non dire

Certamente questo successo è più da ragazza un po’ malvagia che si nasconde dietro la mascherina veneziana. Proprio questa canzone le ha costruito l'immagine di una donna fatale, sexy e con il cuore freddo.

Patty Pravo / Facebook

Non ha mai vinto il festival di Sanremo, anche se aveva partecipato numerose volte: nel 1970 con “La spada nel cuore” in coppia con Little Tony, nel 1984 con “ Per una bambola” nel 1997 con “E dimmi che non vuoi morire” scritta da Vasco Rossi e Gaetano Curreri. Però tutte queste canzoni diventano i successi nazionali che alzano Patty Pravo sul piedistallo degli artisti più amati d’Italia.

Patty Pravo / Facebook

È una dei sette cantanti italiani a superare i cento milioni di copie vendute.

Mi piace fare quello che mi pare.

Si definisce lo spirito libero in ricerca d’amore. Ne ha avuto degli uomini: tre ex mariti e infiniti ammiratori.

Patty Pravo / Facebook

Oggi a 70 anni dice di essere single ma non smette di cercare la sua anima gemella.

Non ho un fidanzato. Ma mi piacciono giovani

Si è confessata al settimanale Oggi. La sua carriera non si ferma neanche oggi, Patty continua a riempire gli stadi e a guarire le anime addolorate: l’amore è la sua materia preferita e ne sa tutto.

Patty Pravo / Facebook

Tra le sue passioni sono i Negramaro e i viaggi. Con Giuliano Sangiorgi sono ormai stretti collaboratori e hanno registrato diversi brani insieme. I viaggi sono la passione della scoperta.

Parto sempre da sola, per cinque o sei mesi. Il viaggio più bello che ho fatto è stato in Cina, sulla via della seta di Marco Polo. Sono stata lì per nove mesi, perché ho vissuto a contatto con le popolazioni del luogo, non mi piace fare solo la turista. Oppure ricordo la prima volta, in carovana, nel deserto, in Marocco: i tuareg per una settimana mi hanno tenuto a distanza. Poi finalmente mi hanno invitata a mangiare con loro.

A noi bastava solo l’amore
Il resto ci poteva mancare
.

La canzone stupenda “Cieli immensi” con la quale Patty ha partecipato in veste di concorrente al Festival di Sanremo nel 2016.

Tanti auguri, ragazza di Piper! Regalaci le tue canzoni ancora per molti anni!

LEGGETE ANCHE: Romantico e geloso: Veronica Berti per prima volta racconta Andrea Bocelli e svela i segreti del loro amore