Sindrome di Asperger: quali sono i sintomi e come si cura

Salute e Stile di vita

October 5, 2017 10:19 By Fabiosa

La sindrome di Asperger è uno dei Disturbi dello Spettro Autistico (DSA) e viene occasionalmente chiamato “autismo ad alto funzionamento”. Questo è dovuto al fatto che le persone con la sindrome di Asperger possiedono in genere intelligenza e abilità linguistiche superiori alla media. Tuttavia, hanno spesso difficoltà a comunicare e a interagire con le altre persone.

La sindrome di Asperger viene solitamente diagnosticata nella prima infanzia, ma alcune persone non ricevono la diagnosi prima di aver raggiunto l’età adulta.

I sintomi della sindrome di Asperger comprendono, tra le altre, le seguenti caratteristiche:

  • difficoltà nelle interazioni sociali; problemi a comprendere i segnali non verbali (come i gesti, la postura e le espressioni del viso) e il linguaggio non letterale (figure retoriche, umorismo e sarcasmo);
  • interessi limitati, attenzione su un argomento specifico in una conversazione; se una persona con l’Asperger è interessata a qualcosa, questa può essere l’unica cosa di cui parla. Ma in questo c’è un vantaggio: permette alle persone con Asperger di concentrarsi in maniera eccezionale su un argomento, studiarlo a fondo e, alla fine, diventare esperti nel campo scelto;
  • linguaggio piatto, monotono, troppo lento o troppo rapido e alcune volte pronunciato con un tono di voce troppo alto in situazioni non appropriate;
  • seguire una routine rigorosa ed eseguire azioni ripetitive, avversione estrema al cambiamento;
  • problemi con le abilità motorie che possono manifestarsi con la difficoltà ad allacciarsi le scarpe, arrampicarsi e andare in bicicletta; camminare in modo strano, eseguire movimenti ripetitivi;
  • disturbi mentali aggiuntivi, tra cui depressione, ansia e in alcuni casi ADHD.

Le cause alla base della sindrome di Asperger non sono chiare. Molti ricercatori ritengono che i fattori genetici abbiano un peso, mentre i fattori ambientali (come sostanze chimiche e virus) possono contribuire allo sviluppo della sindrome.

La diagnosi precoce e l’intervento medico possono aiutare i bambini con l’Asperger ad avere maggiore successo e a essere più indipendenti nel corso della vita.

Nella maggior parte dei casi, i genitori riconoscono i sintomi e li riferiscono al dottore. Anche un insegnante di scuola può informare i genitori sui sintomi mostrati dal bambino. La diagnosi viene fatta sulla base delle osservazioni da parte di specialisti delle patologie mentali.

Photographee.eu / Shutterstock.com

Per il trattamento si applica solitamente un approccio individuale. La cura dell’Asperger può comprendere quanto segue:

  • insegnamento delle competenze sociali;
  • terapia del linguaggio;
  • terapia cognitivo-comportamentale (TCC), che aiuta i bambini e gli adulti con Asperger a controllare meglio le loro risposte emotive, gli interessi ossessivi e i comportamenti ripetitivi;
  • analisi applicata del comportamento;
  • istruzione e formazione dei genitori: aiuta i genitori a comprendere meglio i bisogni del bambino e applicare a casa alcuni dei metodi pedagogici;
  • terapia fisica; può essere di aiuto con i problemi motori;
  • in alcuni casi possono essere prescritti dei farmaci per alleviare sintomi come depressione e ansia.

Fonte: HealthLine, WebMD, Autism Speaks

LEGGETE ANCHE: Sapere cosa è la sindrome di Asperger è il primo passo per riconoscerne i sintomi nei bambini


Questo post ha scopi puramente informativi. Non intende sostituirsi al parere medico. Fabiosa Italia declina ogni responsabilità in merito a eventuali conseguenze derivanti da qualsiasi trattamento, procedura, esercizio fisico, cambiamenti dell’alimentazione, azione o applicazione di farmaci in seguito alla lettura delle informazioni contenute in questo post. Prima di sottoporsi a qualsiasi trattamento il lettore dovrebbe consultare il proprio medico curante o un altro operatore sanitario.